Giornata Mondiale della Gioventù Madrid 2011: ecco come iscriversi e quanto costa

di admin

Sono state pubblicate ieri dal sito ufficiale della Giornata Mondiale della Gioventù di Madrid 2011 – che ha da poco inaugurato la versione inglese in aggiunta alla spagnola – le modaità di partecipazione all’evento e i costi. I pacchetti tra cui scegliere sono sei e variano a seconda della durata del soggiorno a Madrid, dei servizi inclusi (pasti, pernottamento) e anche della nazione di provenienza. In generale però si può affermare che i pacchetti di questa edizione della Gmg sono per il 20% meno costosi di quelli che erano stati proposti per partecipare alla Gmg di Sidney. Inoltre, tutti coloro i quali si iscriveranno e pagheranno la propria quota entro marzo 2011 riceveranno un ulteriore sconto del 5%, valido sia per gruppi sia per iscrizioni singole.

Quanto costa partecipare?

Si potrà innanzitutto decidere se trascorrere a Madrid l’intera settimana della Gmg o solo gli ultimi due giorni. Per ogni informazione sulla settimana precedente, dedicata al gemellaggio con le diocesi spagnole, è necessario invece contattare il responsabile della pastorale giovanile della propria Diocesi. I costi dei pacchetti, per quanto riguarda il gruppo A di cui l’Italia fa parte, vanno da 210 Euro per l’intera settimana a Madrid, pernottamento e pasti (colazione, pranzo e cena) inclusi, ai 45 Euro per partecipare alla veglia e alla Messa finale organizzandosi personalmente per il cibo.

Cosa include ogni pacchetto?

Ogni pacchetto d’iscrizione include assicurazione in caso di incidenti, trasporto pubblico per la settimana della Gmg, l’ormai tradizionale zaino del pellegrino (contenente guida alle attività della Gmg, cappello e maglietta, guida di Madrid e altri articoli), ingresso gratuito alle attività culturali della Gmg (concerti, mostre, visite ai musei…) e accesso prioritario a tutte le aree dell’evento riservate ai pellegrini.

Dove si dorme?

E’ la domanda che frulla nella testa soprattutto delle ragazze e dei genitori. Non aspettatevi alberghi di lusso o anche solo locande, ma solo "no frills accommodation", per citare il sito web della Gmg. I "dormitori" più usuali sono di solito scuole, palestre, chiese… ma anche famiglie che offrono la propria disponibilità ad ospitare uno o più giovani. E’ comunque vivamente consigliato portare sacco a pelo e materassino, che serviranno tra l’altro anche per la notte che tutti i partecipanti passeranno come vuole la tradizione sotto le stelle, tra la veglia del sabato e la Messa finale.

Tutti coloro che sceglieranno al contrario il pacchetto che non include il pernottamento potranno quindi organizzarsi come preferiscono.

Perchè la quota di iscrizione?

Il comitato organizzatore della Gmg sottolinea che i fondi raccolti attraverso le iscrizioni dei giovani verranno utilizzati esclusivamente per coprire le spese dell’evento preparato per i giovani stessi. La partecipazione alla Gmg 2011, così come alle precedenti, è infatti assolutamente gratuita in sè, e chiunque lo desideri potrà assistere ai principali eventi (Messa di apertura, benvenuto al Papa, Via Crucis, Veglia, Messa di chiusura) nelle aree prestabilite, anche se non iscritto.

Un fondo di solidarietà perchè l’evento sia davvero "mondiale"

E’ stato creato anche per questa edizione della Gmg un fondo di solidarietà al quale tutti i partecipanti, al momento della propria iscrizione, sono invitati a offrire una donazione volontaria di 10 Euro in aggiunta al costo del proprio pacchetto. Grazie a questo fondo si faciliterà la partecipazione dei giovani provenienti da nazioni con difficoltà economiche: la speranza è infatti che la Giornata mondiale della gioventù possa essere davvero "mondiale".

Pronti allora ad iniziare a risparmiare per poter partecipare a questa prossima Gmg? La missione stavolta sembra possibilissima e anzi, per chi è riuscito persino a partecipare alla Gmg 2008 in Australia, sarà un gioco da ragazzi! Segnatevi allora sul diario la data del 1° luglio, giorno di apertura delle iscrizioni, e contattate la pastorale giovanile della vostra diocesi: la Spagna vi aspetta! 

 

Leggi tutte le news sulla Gmg 2011

 

Foto di copertina: http://www.flickr.com/photos/thepretenda/sets/72157606288791582/?page=4

Articoli Correlati