Gintama: la serie TV torna in Giappone, i guadagni dell’autore

di Marco Della Corte
Gintama: la serie TV torna in Giappone, i guadagni dell'autore

Come è risaputo, in Giappone arriverà a breve una nuova stagione dell’anime Gintama, il primo episodio sarà trasmesso il prossimo 8 Gennaio. I canali su cui sarà trasmesso l’anime sono i seguenti: TV Tokyo, TV Aichi, TV Hokkaido, TVQ Kyushu e TV Setouchi il 9 Gennaio 2017 alle ore 1:35. La trasmissione è prevista anche su TV Osaka il giorno dopo, alle ore 1:05. Intanto, sono balzati agli onori della cronaca, alcuni pensieri dell’autore di Gintama, Hideaki Sorachi, dopo che alcuni fan sui social media, hanno domandato quanto possa guadagnare un mangaka dalle trasposizioni cinematografiche dei propri fumetti.

Gintama: quanto guadagnerà Sorachi?

Per dare una risposta alla domanda posta nell’introduzione e nel titoletto qui sopra, dobbiamo tornare indietro nel tempo, più precisamente al 2013. In quell’anno, debuttò al cinema il film Gintama-Capitolo finale: Yorozuya per sempre. La pellicola fu un successone e generò un guadagno pari a quasi 2.500.000 euro. Il film risultò essere all’epoca, uno dei migliori otto anime trasmessi in Giappone nel 2013.

Ora, dopo tutto questo successo, crediamo sia ora di rispondere alla domanda circa i guadagni di un mangaka dagli introiti cinematografici, ebbene: l’autore in questi casi non guadagna neanche un soldo. Al mangaka vengono al massimo pagati i diritti d’autore. La maggior parte dei profitti vanno, di diritto, alle aziende che pubblicano il manga o che producono il rispettivo anime, come ad esempio la Shueisha e la Sunrise.

Gintama: l’amore di Sorachi per la sua creatura

Hideaki Sorachi, alla domanda riguardo i suoi guadagni dagli introiti cinematografici ispirati alla sua opera più famosa, Gintama, ha risposto: “Ricevo decisamente molto di più dalle vendite dei singoli volumi“. Tuttavia, l’autore ha dichiarato di aver voluto lo stesso produrre pellicole ispirate alle avventure di Gintoki e dei suoi amici di Oedo. “Se Gintama continua ad avere successo, non mi importa di vivere in una collinetta fatta di cartone -ha continuato Sorachi– Gli autori sono i soli che celano tale purezza d’animo nei confronti delle loro creazioni…“.

Gintama: la trama dell’anime

Protagonista dell’anime Gintama è uno strambo samurai di nome Gintoki Sakata. Il giovane lavora assieme al suo occhialuto assistente Shinpachi Shimura ed all’aliena Kagura. Tutti e tre vivono nella stessa abitazione, una sorta di agenzia tuttofare, che i tre hanno messo in piedi per poter pagare l’affitto. Le finanze di Gintoki e dei suoi due amici sono, infatti, quasi sempre in rosso. Gintama è una serie parodica che prende in giro molti clichè di anime e manga, soprattutto quelli di azione. La serie è formata, almeno in gran parte, da episodi autoconclusivi.

A voi piace Gintama? Avete mai visto la serie su MTV all’epoca?

Articoli Correlati