Game of Thrones 8: Arya è Azor Ahai? Ecco perchè potrebbe e perchè no

di Elisa Baroni
arya stark got game of thrones

I fan di Game of Thrones hanno grande fantasia. Una questione a cui in questi anni il pubblico ha cercato di trovare risposta è l’identità di Azor Ahai. Il nome è spesso tradotto con il Principe che venne promesso, colui che avrebbe fermato la Lunga Notte e salvato l’umanità. Ci sono state teorie su Jon Snow, su Daenerys e dopo la 8×03 si è aperta la strada per Arya Stark (Maisie Williams).

Chi è Azar Ahai?

In Game of Thrones Azar Ahai è un personaggio leggendario che combatté l’oscurità con la spada magica Lightbringer (Portatrice di luce). Questa leggenda nasce a Essos ma ricorda un mito di Westeros riguardo “l’ultimo eroe”. Questo eroe avrebbe salvato il mondo da nuove tenebre durante la lunga notte. La nuova oscurità sarebbe rinata nella forma del Re della notte. Il terzo episodio dell’ultima stagione si intitola proprio La lunga notte. Arya Stark ha ucciso il Re della notte e sconfitto l’oscurità. Questo fa di il Principe promesso?

La teoria ha dei fondamenti dato che in valeriano la parola principe non ha genere e potrebbe quindi riferirsi a un uomo come a una donna. A sostegno di questa teoria c’è anche il fatto che Azor Ahai è venerato dai seguaci del signore della luce. In queste stagioni abbiamo conosciuto soprattutto la seguace Lady Melisandra. Nel corso di tutto l’episodio ci sono sguardi e conversazioni interessanti con Arya come se fosse lei la prescelta.

Ecco perchè Arya non sarebbe Il principe promesso

Secondo altri fan Arya non sarebbe il nuovo Azor Ahai. I sostenitori di questa teoria prendono alla lettera la profezia secondo cui Azor Ahai sarebbe nato sotto una stella insanguinata. Inoltre avrebbe forgiato Lightbringer e l’avrebbe usato per trafiggere colui che amava. Entrambe le cose non possono essere ricondotte alla biografia della Stark. Sarebbe semplicemente, come tutti in Game Of thrones, frutto di scelta che l’hanno condotta dove doveva essere.

In questa teoria il Signore della luce avrebbe indotto Melisandra a credere nella profezia di Azor Ahai. La sacerdotessa avrebbe così agito in modo che si realizzasse. Nel furore della battaglia avrebbe intravisto il guerriero più convinto e l’avrebbe spinto dal Re della notte per ucciderlo.

E voi state seguendo Game of Thrones 8? Vi piace Arya Stark?

Articoli Correlati