Fred De Palma: è uscito oggi il video del nuovo singolo Non Tornare A Casa! (video e testo)

di Laura Valli

È uscito il video ufficiale di Non tornare a casa, il nuovo singolo di Fred De Palma, che anticipa il nuovo album in uscita nel 2017, disponibile su Spotify, iTunes, Apple Music e Deezer.

Come lui stesso mi aveva raccontato in una recente chiacchierata “questo disco sarà qualcosa che in Italia non si è ancora sentito, sarà molto diverso per sound dai miei dischi precedenti, ma allo stesso tempo l’essenza e i contenuti restano invariati, sarà un’evoluzione/rivoluzione per quanto riguarda la musica, restando sempre fedele e coerente con la mia persona e con i contenuti che siete abituati a sentire nei miei pezzi“.

Il video infatti, ritrae Fred De Palma in una nuova veste, sempre introspettiva, ma più scura e misteriosa. La storia, accompagnata dal nuovo sound fresco e internazionale, è intrisa di tensione, suspance e colpi di scena.

Fred De Palma - Non tornare a casa (Official Video)

Non Tornare A Casa rappresenta un deciso e consapevole passo verso l’evoluzione artistica guidata da una consapevole ricerca e attitudine al cambiamento e all’esplorazione di differenti sfaccettature del suo bagaglio musicale.

Fred De Palma è abile nel raccontare storie ed esperienze attraverso immagini, giochi di parole brillanti, efficaci e di grande impatto, che mostrano una personalità profonda e contraddittoria.

Allo stesso tempo il cantante non rinuncia a trattare e raccontare alcuni dei temi da sempre a lui più vicini e che ha vissuto in prima persona.

Questo binomio rappresenta per Fred De Palma una costante del mondo e della sua vita reale, delle esperienze in cui ci imbattiamo ogni giorno, pur rimanendo sempre le persone che siamo.

Di seguito potete leggere il testo di Non Tornare a Casa scritto da Fred de Palma

Baby fuori è l’alba, non tornare a casa
Tieni la mia giacca, non andare in ansia
Resti oppure no? Resti oppure no?

Dimmi che fai ora che il mio GPS segna che sono nei guai
Non ho fortuna, ho solo un pacchetto di Lucky Strike
Beata te, che ti faccio schifo
Però quanti like, però quanti like
Però quanti like, dimmi che fai
Stanotte non mi fotte niente
Molla il tuo tipo è un perdente
Che se la prende per niente
Io che cammino sul filo dell’orizzonte
Pertevere sotto il sole ti scrivo
Ubriaco in Hangover
No, non ti amo, era il correttore

Baby fuori è l’alba, non tornare a casa
Tieni la mia giacca, non andare in ansia
Resti oppure no? Resti oppure no?

Baby fuori è l’alba, non tornare a casa
Tieni la mia giacca, non andare in ansia
Resti oppure no? Resti oppure no?

Aspe ricapitolo, rimani sì o no?
Ti parlo col cuore dritto dal ventricolo
Il mio cuore è un ventriloquo
Non ascoltare quello che ti dicono
Non ascoltare quello che ti dicono
Cosa ne sanno di me
Guardano solo le foto su Insta
Che spendo tutto su Cristard
Ma non sanno la strada che ho fatto
Per arrivare ad ogni mia conquista
Fanculo a sti commercialisti
Prendiamoci tutti sti soldi
Prima che il Fisco me li confischi

Baby fuori è l’alba, non tornare a casa
Tieni la mia giacca, non andare in ansia
Resti oppure no? Resti oppure no?

Fermati un secondo, resta con me
Non guardare il mondo, pensa a com’è
Adesso che sei sola, pensa con me
Anche questa notte, resta dov’è

Baby fuori è l’alba, non tornare a casa
Tieni la mia giacca, non andare in ansia
Resti oppure no? Resti oppure no?

Articoli Correlati