Frank Matano mette in fuga Teo Mammucari da Le Iene?

di Claudia Lisa Moeller
frank matano

Frank Matano è uno dei pochi youtubers ad avercela fatta. Per il momento. Da qualche anno è uno dei giudici di Italia’s Got Talent al fianco di Claudio Bisio, Luciana Littizzetto e Nina Zilli.

Lo youtuber è uno di quelli della “prima generazione” di youtuber, quando davvero nessuno pensava che postando video si potesse diventare celebrità. Frank Matano tra uno scherzo telefonico e l’altro è diventato famoso. Quindi ha ottenuto un posticino nel mondo dorato della televisione.

Da qualche giorno è anche alla conduzione de Le Iene storico programma satirico (?), giornalistico di ITALIA 1. Proprio questo nuovo posto di lavoro avrebbe fatto infuriare un altro veterano del programma e della tv, Teo Mammucari. Teo è da qualche anno conduttore con Ilary Blasi. Questa stagione però Mammucari avrebbe declinato l’offerta perché offeso dalla presenza di Frank Matano, come riporta Il Giornale.it.

Frank Matano non è nuovo alle critiche dei colleghi più anziani. Maurizio Crozza qualche anno fa fece una delle più cattive, e personalmente anche riuscite, imitazioni dello youtuber. Qui per dilettarvi con la sua visione.

In effetti il riferimento è a questo video di Frank Matano che è il primo risultato che esce su YouTube:

O ancora gli scherzi più famosi di Frank Matano sono gli scherzi telefonici alle 2 di notte:

Ci stupiamo solo di un paio di cose.

Se Crozza rimaneva perplesso davanti a queste prodezze, ci stupiamo della stizza di Mammucari. Mammucari ebbe il primo grande successo televisivo proprio con un programma (Libero) che faceva scherzi telefonici. Forse non alle 2 di notte, ma poco cambia la sostanza.

La tattica è la vecchia supercazzola di memoria di Amici miei. Senza però arrivare mai agli apici del gruppo di amiconi fiorentini.

La seconda osservazione che abbiamo è in merito allo snobbismo di certi uomini della tv. Hanno ragione molti di loro a rimanere sbigottiti dal fatto che la nuova gavetta sarà in camera da letto a filmarsi. Mentre si fanno challenge o si parla della propria vita si raccolgono click. Niente gavetta vecchio stile. Alcuni partendo anche dai villaggi vacanze, molti partendo dalle minuscole tv. Ora ci sarà una corsia privilegiata per costoro. Anche se va detto arrivare a certi numeri di visite non è da tutti. E a suo modo è una selezione. Forse non dei migliori.

Il punto è, a mio giudizio, non tanto il fatto che i nuovi volti della TV verranno dalla rete, ma che solo ed esclusivamente si vorranno pescare da lì. Non è detto che chi ha successo su YouTube abbia la stoffa per essere un buon elemento da televisione, cinema o radio. Nella penuria già di nuovi volti in una tv sempre più vecchia e per i vecchi, è cosa buona dare una chance ai giovani. Certamente speriamo che non sia l’unica via.

E tu cosa ne pensi di Frank Matano in tv?

Articoli Correlati