Le Iene: chi è il cantante italiano che ha abusato di Matteo? (VIDEO)

di Alberto Muraro

Le Iene hanno raccontato nel corso della puntata andata onda lo scorso 12 dicembre la triste storia di Matteo, ex cameriere sardo ora disoccupato che anni fa fu vittima di abusi. Secondo quanto dichiarato dall’uomo, quando aveva 16 anni un cantante italiano famoso lo violentò in una stanza d’albergo in Sardegna.

Ecco le parole di Matteo a Le Iene:

il cantante mi ha invitato nella sua stanza, ha iniziato ad accarezzarmi, fino a che non mi ha aperto i pantaloni. Io sono rimasto ghiacciato, immobile, mi sono reso conto che mi avrebbe fatto una cosa che non mi sarebbe piaciuta.

Matteo continua il racconto in lacrime:

ad un certo punto ha tirato fuori dalla tasca un preservativo, mi ha fatto girare e mi ha penetrato. Sono stati i 5 minuti più brutti della mia vita. Io non provavo alcuna attrazione verso di lui. Quando ha finito, mi ha chiesto di andare via perché stava arrivando la moglie.

Per verificare che la storia fosse reale e non fosse stata inventata, Le Iene hanno chiesto a Matteo maggiori dettagli: il racconto non è mai cambiato, un’apparente dimostrazione della veridicità delle rivelazioni.

Ritorna dunque lo scottante tema delle molestie a giovani innocenti nel mondo dello spettacolo. Soltanto qualche settimana fa, Le Iene avevano raccontato delle violenze psicologiche e sessuali ricevute da alcune aspiranti attrici.

Nel frattempo, sul web, iniziano a spuntare le prime ipotesi, che cercano di arrivare ad una quadra verificando quali personaggi famosi si trovavano in Sardegna in quel periodo, che in linea teorica dovrebbe essere l’anno 1996. In ogni caso, Le Iene sottolineano che non esistono alcune prove reali di quanto accaduto: non è infatti possibile né confermare che ciò sia vero, né negare che sia accaduto.

Secondo le ipotesi dello psicologo, potrebbe anche essere possibile che Matteo fosse talmente ossessionato dal cantante in questione da volerlo distruggere, un po’ come successo con l’assassino di John Lennon. Uno dei problemi principali è che è piuttosto difficile trovare traccia dell’evento al quale il presunto artista aveva partecipato. Di certo sappiamo solo che vi partecipò Katia Ricciarelli.

Un altro punto da chiarire è il numero della stanza dove Matteo fu vittima di abusi: inizialmente sembra infatti che quella stanza non sia mai esistita. Tuttavia, dopo il sopralluogo de Le Iene, scopriamo che si era effettivamente trattato della stanza 309, della quale Matteo ricorda ogni dettaglio.

Qui sotto trovate il video de Le Iene dedicato al tema dell’Harvey Weinstein della musica italiana: che ne pensate di quanto successo a Matteo?

Le Iene Ruggeri: “Sono stato abusato da un cantante famoso” – puntata del 12 dicembre 2017

Matteo ci racconta che quando aveva 16 anni e faceva il cameriere in un hotel è stato abusato da un cantante famoso. Le Iene puntata del 12 dicembre 2017.

 

Articoli Correlati