Francesca Michielin – Tapioca: Audio e testo

di Laura Boni
francesca michielin 2640

Con Tapioca Francesca Michielin vuole dire grazie. Si tratta è brano ispirato e basato su un canto liturgico popolare ghanese, conosciuto proprio all’interno della comunità ghanese con cui ho condiviso tante domeniche, a base di musica e pranzi di riso, involtini e tapioca.

Campionando inizialmente con Cosmo una mia amica, Esther, abbiamo poi sviluppato con Calcutta un testo di ringraziamento, una specie di cantico urbano, dove viene ringraziato tutto, dal basso verso l’alto, anche la mia città, per gli incontri che mi ha fatto fare ma soprattutto per quello che non mi ha saputo dare, perché l’ho potuto immaginare.

Ascolta Tapioca di Francesca Michielin:

Scopri qui tutti i testi del disco 2640!

Testo di Tapioca di Francesca Michielin:
Onyame
Onyame
Onyame
Onyame

ringrazio l’asfalto per ogni salto che mi ha lasciato fare
ringrazio le gambe mie e le altre per ogni tuffo al mare
ringrazio le case anche quelle in affitto che ti sanno ospitare
dire grazie ogni tanto d’altro canto non si può evitare
quando la luna si vede di giorno
come l’estete diventa autunno
sono arrivata qui
sto bene anche se è lunedì
sento che respiro l’aria che girava il mondo come se fosse un’elica

yedi sanku sanku yedi nsembo nsembo nyinara beyi waye daa
yedi sanku sanku yedi nsembo nsembo nyinara beyi waye daa
yedi sanku sanku yedi nsembo nsembo nyinara beyi waye daa

ringrazio al quartiere per tutte le cose che non mi hai saputo dare
perchè ciò che non c’era l’ho inventato
l’ho potuto immaginare
quando non vedi le stelle di giorno
quando la scuola finisce a giugno

yedi sanku sanku yedi nsembo nsembo nyinara beyi waye daa
yedi sanku sanku yedi nsembo nsembo nyinara beyi waye daa
yedi sanku sanku yedi nsembo nsembo nyinara beyi waye daa

è arrivata domenica
è un coro che canta
trovarsi a mezzogiorno
ringrazio ogni cosa
il profumo del pane dall’altra parte del mondo
ti dico grazie e suono più forte
e suono ancora più forte

yedi sanku sanku yedi nsembo nsembo nyinara beyi waye daa
yedi sanku sanku yedi nsembo nsembo nyinara beyi waye daa
yedi sanku sanku yedi nsembo nsembo nyinara beyi waye daa

Onyame

yedi sanku sanku yedi nsembo nsembo nyinara beyi waye daa suro nyame e waye bio
yedi sanku sanku yedi nsembo nsembo nyinara beyi waye daa suro nyame e waye bio

Articoli Correlati