Emma Watson: “Piccoli cambiamenti fanno grandi differenze”

di Federica Marcucci

Bellissima e sorridente, Emma Watson è il personaggio del mese di Vogue Australia. La rivista non ha soltanto dedicato la copertina all’attrice britannica, ma le anche affidato lo speciale ruolo di guest editor. Emma ha avuto così la possibilità di compilare un interessante saggio dedicato a tutti i lettori e lettrici del giornale. Il tema? La sostenibilità.

Guardare al futuro per Emma è fondamentale, ecco perché l’attrice ha deciso, ormai da tempo, di farsi portavoce di un’idea di sostenibilità che possa portare grandi cambiamenti nel mondo. Non a caso il titolo del pezzo scritto per Vogue Australia è proprio Designing the future: una filosofia ben precisa per una moda ragionata e a basso impatto ambientale.

Emma Watson si è rivolta ai suoi lettori in modo aperto e libero, consapevole di quanto certi cambiamenti possano apparire bizzarri, ma soprattutto intimidatori. La vera sfida, l’obiettivo è quello di superare le convinzioni comuni cercando di iniziare da piccoli cambiamenti per cercare di realizzare qualcosa di unico e grande.

Scrive Emma:

“Mi piacerebbe sfidarvi, dopo aver letto questo saggio, a effettuare un grado di spostamento, dal momento che un piccolo cambiamento può significare una grande differenza.”

 

Che cosa ne pensate dell’idea di sostenibilità portata avanti da Emma Watson?

Articoli Correlati