Descendants – Sofia Carson: “Ecco com’è il mio principe azzurro!” Intervista esclusiva

di Laura Boni

A volte ci sono degli attori che ti colpiscono quando li vedi sullo schermo, ma poi scopri che come persone sono ancora più speciali dei loro personaggi. Questa volta mi è capitato con Sofia Carson, che interpretata l’adorabile Evie, la figlia della Regina Cattiva, in Descendants, che potrete vedere il 3 Ottobre alle 14; quando ho visto il nuovo Disney Channel Original Movie, mi ha subito colpito per il suo talento e la sua bellezza, ma è quando ho avuto l’opportunità di intervistarla in esclusiva per GingerGeneration.it che mi ha davvero conquistata.

Sofia è una ragazza di un’intelligenza e profondità non comuni in un’attrice della sua età e quella con lei è stata una delle mie interviste preferite di sempre. Una vera e propria scoperta.

Descendants Evie 2

Leggi l’intervista di GingerGeneration.it con Sofia Carson:

Molte ragazze sognano di essere principesse Disney, ma tu hai avuto l’occasione di interpretare una dei cattivi, come è stato?

Interpretare la cattiva è stato davvero divertente, soprattutto ho adorato indossare i vestiti di Evie e comportarmi male. Penso, però, che in lei c’è molto di più dell’essere figlia della Regina Cattiva; sono le circostanze in cui è cresciuta che l’hanno resa quello che è ed è stato interessante esplorarle. Questo film parla delle seconde occasioni e di non avere pregiudizi.

Come è stato per te entrare a far parte di questo mondo delle favole?

E’ stato davvero meraviglioso, soprattutto quando abbiamo girato la prima scena, in cui cantiamo Rotten To The Core (guarda qui il video, ndr) perché per la prima volta ci siamo immersi nel mondo dei cattivi, che è l’Isola degli Sperduti.

Mi è piaciuto tantissimo anche girare la scena finale davanti al Castello di Auradon, quando cantiamo Set It Off, perché è stato davvero magico.

Descendants Evie

Evie spera di trovare a Auradon il suo principe azzurro, che caratteristiche ha il suo principe azzurro perfetto? E, invece, quali qualità deve avere il tuo principe azzurro?

Domanda fantastica! Evie, essendo ovviamente figlia di sua madre, cerca un principe azzurro che sia principalmente bello, ma molto presto capirà che la bellezza non è una qualità che rende un ragazzo un “principe azzurro”.

Io in un ragazzo cerco dei valori saldi e che abbia un forte senso della famiglia; qualcuno che mi faccia ridere e con cui posso parlare per ore. La cosa che ho imparato, però, è che non serve un principe azzurro per essere felice. Prima di tutto devi essere contenta e sicura di te stessa.

Come è stato il rapporto con il resto del cast?

Eravamo una vera e propria famiglia, tutti, dal cast alla crew, abbiamo condiviso dei momenti molto belli ed intensi che non dimenticheremo mai. Ovviamente noi figli dei cattivi, quindi io, Dove, Bobo e Cameron, ci siamo uniti sin da subito, ma poi sono diventata molto amica anche con le ragazze che interpretavano le principesse di Auradon. Siamo stati davvero un gruppo unito e andiamo molto d’accordo.

Descendants cast

Hai detto che il tuo modello di vita è tua mamma, ma in Descendants interpreti un personaggio la cui madre non le sta insegnando cosa è giusto e cosa è sbagliato, è stato difficile interpretare un personaggio con un rapporto difficile con sua madre?

Non è stato semplice mettermi nei panni di una ragazza giovane che è stata spinta così tanto da sua sua madre nella direzione sbagliata. E’ molto triste pensare che Evie dalla Regina Cattiva non ha mai ricevuto amore, quindi non sa cos’è una madre amorevole. Sua madre le ha sempre insegnato che deve essere bella ed accalappiare un principe, non ha mai conosciuto nient’altro che questo.

Mia mamma, invece, mi ha sempre insegnato ad essere sicura di me ed a dare importanza a quello che c’è dentro di me, più che il mio aspetto.

Durante il film Evie metterà in discussione l’educazione che le ha dato sua madre?

La cosa che mi piace di Evie è che in lei c’è molto di più di quello che vede e vuole sua madre e lo scopriamo durante il film; ovviamente non posso dirvi come va a finire il film, ma sicuramente Evie metterà in discussione gli insegnamenti di sua madre e cercherà di capire cosa è giusto e cosa è sbagliato per se stessa.

Descendants cattivi

Recitando su Disney Channel sei diventata un modello per le ragazze di tutto il mondo, come ti senti?

E’ stato molto strano quando mi sono resa conto che per molte ragazze ero un esempio, ma sono molto felice di essere conosciuta per aver interpretato Evie perché, in un mondo dove tutti sono attenti solo all’aspetto fisico e vediamo così tante pressioni sulle donne per essere magre e perfette, la morale della sua storia è che la vera bellezza è quella che hai dentro di te. E’ un messaggio bellissimo da mandare alle ragazze giovani.

Che importanza ha l’amicizia nella tua vita e quali qualità cerchi in un’amica?

Mi sento molto fortunata di avere i miei amici nella mia vita; io e la mia migliore amica ci conosciamo da 10 anni ormai e mi piace il fatto che noi due ci vogliamo bene nonostante quanto possiamo essere strane a volte. Accettiamo anche i difetti e le stranezze l’una dell’altra e questo è molto importante nell’amicizia.

C’è stato un periodo, quando facevo le medie, che è stato molto difficile perché mi sono trasferita e ho dovuto cambiare scuola; all’inizio non conoscevo nessuno, ma poi le amicizie che ho incontrato li sono forti ancora oggi; tutti i miei compagni si sono diplomati da poco e mi è dispiaciuto tanto non poter essere li con loro e condividere questa esperienza, ma, nonostante la distanza, siamo ancora molto uniti.

 

Articoli Correlati