"Cenerentola": la versione teatrale al Sistina

di admin

Paese che vai, Cenerentola che trovi. E’ la fiaba più famosa del mondo, narrata in centiana di versioni in ogni parte del pianeta. Patrimonio culturale di numerosi popoli Cenerentola ha visto centinaia di rappresentazioni in ogni lingua e in ogni dove. Per chi non ricordasse bene di quale fiaba stiamo parlando… ecco una veloce rispolverata! Protagonista in scena è una bambina che vede le sue sorti cambiare improvvisamente a causa del secondo matrimonio di suo padre. Le sorellastre la indispettiscono in continuazione e la matrigna non ha nemmeno il coraggio di chiamarla per nome, tant’è vero che il suo sarà un nomignolo derivante dalla cenere, quella che sporca la povera ragazza tutte le volte che pulisce il camino. I giorni di Cenerentola sono lunghi, troppo per essere sopportati con pazienza. Per fortuna le arriva la notizia di un ballo in cui il principe potrebbe scegliere la sua promessa sposa. Grazie alla fata, Cenerentola viene vestita con un abito elegantissimo e diventa una ragazza bellissima, tanto bella da incantare il principe…

Gli attori

Roberta Lanfranchi (Cenerentola) e Antonio Cupo (Il Principe azzurro) accentuano la magia della favola con la loro bellezza e il loro fascino. Il regista, Massimo Romeo Piparo, ha affermato: "questo è il ruolo ideale per la Lanfranchi, ragazza semplice e coi piedi per terra". Antonio sarà invece sul palco nelle vesti di un cantante quotatissimo, leader di una rock band di successo americana. Approdato a Los Angeles dopo la laurea, per inseguire il sogno di attore cinematografico, il Principe riuscirà a realizzare il suo sogno non solo in America ma in tutto il mondo… E la sua vita cambia proprio come cambia a Cenerentola!? Nello spettacolo è il principe, uomo di grandissima umanità oltre che di straordinaria sensualità.

Il regista: Massimo Romeo Piparo

Dopo il successo del musical Hairspray che ha visto la D’Angi esplodere definitivamente nel mondo dello spettacolo, Massimo Romeo Piparo firma questo spettacolo dal taglio molto teatrale puntando alla poesia della storia. Gli effetti magici sono i punti di forza scelti dallo stesso per dare un tocco di magia maggiore alla fiaba. Cenerentola è uno spettacolo scritto e pensato per i bambini e per gli adulti, per tutti, per le famiglie intere perchè nella vita di sognare non si smette mai.

 

Il Teatro Sistina

Primo teatro d’Italia sia per la qualità dei suoi spettacoli che per gli attori che calcano il palcoscenico: "Veri professionisti, personaggi famosi e capaci del loro mestiere". Il 14 Aprile il teatro ha ospitato la prima nazionale (sold out) del nuovo musical firmato da Massimo Romeo Piparo. Se non vedete l’ora di guastarvi questa perla di magia e fascino, ricordate che avete tempo fino al 3 maggio, data ultima al Sistina. Il costo d’ingresso per i bambini sarà di solo 1 euro. Che dire? Ne vale proprio la pena!

 

Articoli Correlati