Baby – Netflix: la recensione del finale di stagione della serie

di Federica Marcucci

Proprio ieri, Baby, serie tv tutta italiana prodotta dal colosso Netflix sbarcava online sulla piattaforma con i suoi sei episodi. Dopo aver assistito all’anteprima di Roma, in seguito a cui vi abbiamo raccontato le prime due puntate, anche noi abbiamo guardato questa serie tv che, almeno dalle parole dei protagonisti e del cast tecnico, prometteva grandi cose.

Se avete già iniziato a vedere Baby avrete scoperto che si tratta di un racconto corale, in cui le vite di tutti i protagonisti si intrecciano in un unico grande scenario.

Le scelte sbagliate di Ludovica e Chiara, le loro amicizie e le loro vite familiari che cambiano. Ma anche Damiano continuamente diviso tra il mondo della delinquenza di strada e il mondo dell’ambasciata.

Se non avete visto il finale di stagione fermatevi qui: SPOILER!

Ma cosa succede nel finale di stagione di Baby? 

In seguito all’incidente stradale causato da Damiano, alla guida del suv di Saverio, alcune cose cambiano. Lui e Ludovica vengono coperti da Fiore, ma ciò che resta è il senso di colpa del ragazzo per aver causato lo stato comatoso dell’uomo. E forse anche per aver cercato di immischiarsi in strane faccende di droga.

Ludovica, nonostante tutto, non si sente in colpa. Alla fine della bizzarra vicenda rivedrà ancora una volta Fiore (per poi etichettarlo come una persona infima), ma sia lei Chiara vedranno le loro avventure come un errore da ragazze. Tant’è che il tutto non sarà mai scoperto.

I sotterfugi riguardano anche i rapporti con gli adulti che, sì cambiano, ma alla fine restano sempre bambini. I genitori decidono di divorziare… ma poi li ritroviamo seduti vicini sul divano di casa. La madre di Ludovica, nonostante tutto, pare sempre galleggiare nella sua inconsapevolezza.

Mentre Monica, insegnate di educazione fisica e moglie del padre di Damiano, ritrova una vitale di illusione dopo l’incontro fugace con Niccolò. Quest’ultimo deciderà invece di incontrare Virginia, la sua ex, per un momento altrettanto fugace… durante la festa per Camilla.

La ragazza infatti, ormai legata a Chiara, da una sorta di amore e odio, andrà negli USA per il successivo anno scolastico. Chiara, che non le confessa mai del suo amore per Damiano, deciderà invece di restare a Roma. Fabio, forse il personaggio più positivo di tutti, alla fine incontra l’amore e confessa a suo padre di essere omosessuale.

Un finale di stagione, quello di Baby, che si chiude proponendo una ring composition. La serie si chiude esattamente come era iniziata, il che ci lascia supporre che i personaggi continueranno a mentire, sbagliare tragicamente, senza aver imparato nulla.

Che cosa ne pensate del finale di stagione di Baby?

 

Articoli Correlati