Ashley Greene a Glamour: “Basta ruoli da teenager!”

di Laura Boni
Ashley Greene è radiosa sulla copertina di Glamour: color accesi e un bikini floreale è il look scelto per il servizio fotografico per la cover di maggio. Ashley, momentaneamente occupata a girare Breaking Dawn, ultimo capitolo della Twilight Saga, ha confessato di essere sempre eccitata e anche molto spaventata ogni qual volta inizia le riprese di un nuovo film. Da poco ha terminato quelle di Butter, una nuova esperienza dove Ashley ha potuto interpretare il ruolo di una 24enne, proprio per cercare di “allontanarsi” un pochino dalla 17enne Alice Cullen: “È difficile perché la gente pensa a te come al personaggio. Ma io voglio interpretare ruoli di ragazze di 24 anni, non di 17. Ed è perfetto non fare niente per un anno se non trovi la cosa giusta”. Ashley non ama i clichè, le piace rinnovare e rinnovarsi  per trovare sempre nuovi stimoli, ma si definisce una ragazza “con i piedi per terra”, che conosce la gavetta e che tutto potrebbe cambiare in un attimo.
Brava Ragazza:
Con tutte queste star che vengono coinvolte negli scandali, è così difficile essere una brava ragazza ad Hollyood? “Seguo le regole base. Non mi ubriaco in un bar: ci sono ragazze giovani che si ispirano a me. Cerco di fare del mio meglio per non smarrirmi”. L’intervista è stata rilasciata prima della fine dell’amore con il cantante Joe Jonas e a proposito Ashley ha dichiarato: “Prima è nata un’amicizia e questa è la cosa più importante per me. Se devi stare con qualcuno tutto il tempo, deve essere il tuo migliore amico. Hai bisogno di poter parlare con lui anche delle cose più difficili. Non voglio parlare col mio ragazzo delle sue ex o dei miei ex. Il passato è il passato! A meno che tu non abbia compiuto un omicidio di massa. Devi pensare solo alla persona con cui sei adesso”.

Articoli Correlati