Amici 2011, la prima puntata del serale: eliminato il ballerino Costantino Imperatore.

di admin

Dall’imponente, maestoso Teatro 8 del Centro di Produzione Titanus Elios (ovviamente, Roma) Maria De Filippi ha inaugurato ieri la fase serale della decima edizione di “Amici”, edizione rinnovata e particolarmente importante perchè prevede la vittoria di due concorrenti, uno per la categoria del  ballo ed uno per il canto. Più di quattro milioni di telespettatori (il che equivale ad una media del 19, 32% di share) hanno deciso di seguire l’attesissima prima puntata del talent show più famoso e longevo della tv italiana. Linus, Mara Maionchi (sempre piuttosto sboccata!) e l’intramontabile Platinette hanno fatto la loro comparsa nel ricco parterre di giudici. Ecco cosa è successo nella prima puntata di “Amici 2011”!

Costantino Imperatore, il primo eliminato

Dopo la spettacolare sigla e le consuete presentazioni, si entra immediatamente nel vivo della gara ed inizia l’emozionante sfida: la rossa Annalisa Scarone apre le danze con Cuore, brano di Rita Pavone, contrapponendosi ad Antonella Lafortezza (Bianchi). Le due non convincono né la Maionchi (che giudica il brano poco adatto ad entrambe) né la cotonatissima Plati. E’ poi la volta dei due ballerini Vito (Bianchi) e Denny (Blu), il primo difeso a spada tratta da Luciano Cannito, il secondo “cocco” della temuta Celentano. Al termine della sfida le famose carte mostrano che la squadra Bianca è in vantaggio sui Blu, ma quest’ultimi non hanno nessuna intenzione di demordere: Diana Del Bufalo, come al solito svampita e un po’ sopra le righe, si batte contro il miracolato di quest’edizione, Antonio Mungari. I giudici, Linus su tutti, apprezzano la cantante dei Blu ma esprimono qualche perplessità sul suo modo di fare che la rende un po’ troppo “personaggio”. Esibizione deludente per Antonio, che viene comunque elogiato dal suo vocal coach, Luca Jurman. Si prosegue velocemente con altri tre scontri: Giulia (Bianchi) VS Debora (Blu), entrambe molto apprezzate dall’intera commissione; Virginio (Bianchi) VS Francesca (Blu), i due presentano i loro inediti e Linus afferma che il pezzo di Virginio, A maggio cambio, è uno dei peggiori tra quelli che ha sentito; Riccardo (Bianchi) VS Costantino (Blu). Giunge così il momento di decretare la squadra vincitrice della puntata: le carte dicono che a vincere sono i Bianchi, con il 52% delle preferenze al televoto! Ora: come è sempre avvenuto tocca ai Bianchi indicare il nome di un Blu passibile di eliminazione. Viene indicata Diana, che si batte in una “sfida secca” contro Antonella. Le due cantano il brano scelto da Diana, In these shoes, e al momento del giudizio finale la Commissione Esterna decide che Miss Del Bufalo non merita di abbandonare la scuola… Evvai! Non potevamo perdere Diana proprio alla prima puntata! Comunque, non è finita. Diana guadagna l’immunità per la puntata in corso e ai Bianchi tocca fare il nome di un altro Blu, ovvero Denny. Il ballerino si sceglie come sfidante Giulia ma, al termine della gara, anche lui è giudicato degno di rimanere nella scuola, almeno per un altro po’. Dunque chi uscirà? La “patata bollente” passa in mano ai Blu, che decidono di sacrificare il buon Costantino Imperatore. Il ballerino, piangente, è costretto ad abbandonare lo studio. C’è forse qualcuno che sentirà la sua mancanza?

Una sfida dal funzionamento a dir poco “contorto”!

All’inizio della puntata Maria (indossando i suoi nuovi, già immancabili, occhiali con la montatura nera) ha illustrato il funzionamento di questa edizione serale di “Amici”: in sostanza, ogni puntata del programma  consisterà in una sfida a squadre tra Bianchi e Blu, con un massimo di 6 prove tra canto e danza. La squadra vincitrice indicherà poi il nome di uno degli avversari che verrà mandato in “sfida secca” con uno dei suoi componenti: il vincitore della “sfida secca” (giudicata dalla Commissione Esterna) diventerà immune dall’eliminazione per la puntata in corso. Si continua con il meccanismo delle “sfide secche” fino a che la decisione del concorrente -diciamo così- “idoneo all’eliminazione” passa nelle mani della squadra che ha perso: questa volta è toccato a Costantino Imperatore, bravo ma decisamente poco incisivo ballerino della squadra Blu. E non è finita qui: dopo l’eliminazione le due squadre riprendono la gara. Chi vincerà quest’ultima (ieri sera la “seconda sfida” è stata vinta dai Blu con il 65% delle preferenze, ndr) ha il dovere di indicare il nome di un concorrente avversario -nome di cui gli spettatori rimarrano all’oscuro fino alla settimana prossima- che all’inizio della seconda puntata dovrà ri-guadagnarsi il suo posto all’interno della scuola attraverso una crudelissima “sfida di sopravvivenza”. Se anche a voi questo meccanismo appare difficile, contorto e poco comprensibile, niente paura! Lo capiremo meglio attraverso le prossime puntate… Speriamo.



Articoli Correlati