Amici 18: Daniele racconta la sua storia, il ballerino è dislessico (VIDEO)

di Alberto Muraro

Nel corso della puntata del Daytime di Amici 18 andata in onda su Real Time lo scorso 23 novembre, il ballerino Daniele Nocchi ha raccontato la sua storia ad uno dei professori di ballo.

Durante una delle due prime lezioni con il maestro di ballo, Daniele ha infatti rivelato alcuni dettagli di sé. Nello speciifco, Daniele ha ricordato al maestro di avere dei problemi di apprendimento, in quanto dislessico, disortografico e iperattivo.

Ecco le sue parole:

l’orologio da mezzogiorno in poi io non lo so leggere. Per capire quando sono le 16 mi ricordo quando da piccolo facevo merenda […]. Io per studiare mi faccio una mappa concettuale con i colori perché mi ricordo che il rosso è l’armata di Napoleone, tipo il Risico. Noi dislessici abbiamo tanti aspetti “carini”.

 

Ecco un estratto della biografia di Daniele, di cui già vi avevamo parlato qui su GingerGeneration.it!

Daniele Nocchi è nato il 18 dicembre 2000. Inzia a prendere le prime lezioni di danza nel 2007, partecipando poi alle prime competizioni l’anno successivo. Daniele ottiene i primi grossi risultati già da subito, vincendo la Coppa del Mondo di categoria e successivamente i Campionati Italiani nel 2009.

Nel 2011 comincia un percorso che andrà a durare 3 anni all’interno di un gruppo, i Monster Kidz, che si aggiudicheranno in questi anni diversi titoli, sia italiani che esteri. Nel 2015 conclude il percorso accademico presso Emozione Danza intrapreso 3 anni prima e riceve il diploma da Ballerino Professionista e insegnante.

Ad oggi Daniele è docente di hip hop presso l’accademia Proscaenium di Pisa.

Che cosa ne pensate del ballerino Daniele di Amici 18? Conoscevate già la sua storia?

Articoli Correlati