A Riccione il primo temporary store Guru

di admin

Dopo l’inaugurazione a dicembre 2008 di un monomarca nell’esclusivo quartiere di Notting Hill e il bis nella capitale inglese con un temporary-store il mese successivo, è a Riccione che Guru ha scelto di aprire un nuovo negozio temporaneo in Viale Ceccarini, nel cuore pulsante di una delle capitali europee del night life. Il nuovo store si estende su una superficie di 120 metri quadrati ed è caratterizzato da forti segni distintivi sia in termini stilistici che per i materiali utilizzati. Lo store resterà attivo per almeno tre anni e rappresenta per Guru una nuova importante vetrina e una piattaforma per il consolidamento di un marchio che parla ai giovani e con loro si confronta nei luoghi che amano di più.’

All’interno un lounge bar giapponese

Stefano Corradini, Retail Architecture Supervisor di Guru, ha seguito il progetto per intero, ideando e realizzando elementi di design non convenzionali che contraddistinguono tutti i monomarca del brand della margherita: pareti con texture dorate, soffitti scuri e ampie vetrate fanno da contenitore ad elementi realizzati con materiale di recupero come rovere, massello e catene brunite in contrapposizione a monoliti di ceramica ed appenderie in ferro e vetro. Il nuovo temporary store di Guru nasce inoltre come luogo di incontri ed eventi: al suo interno sarà realizzato un lounge bar SoSushi, nuovo concept di cucina giapponese creativa che ha conquistato in poco tempo molte città italiane e che sposa perfettamente con il suo stile l’ironia del brand della margherita.

 

Articoli Correlati