5 evergreen: film d’amore senza tempo

di admin

Le romantiche sono senza tempo. Una specie che non si estinguerà mai e che popola ogni angolo del mondo. Semplice individuarle: sono di lacrima facile e hanno occhi tendenzialmente a cuoricino, trascorrono le loro giornate a fantasticare su principi azzurri e situazioni improbabili e sembrano vivere in un mondo parallelo. Se vi riconoscete in questa descrizione ci sono dei film, anche di qualche decennio fa, che non potete non aver visto: assolutamente vietato non conoscerli. Sono degli evergreen, dei senza tempo, proprio come voi! Pronte a immergervi in cinque mielose e romantiche storie d’amore?

Dirty Dancing – Correva l’anno 1987 e questa pellicola faceva il suo debutto sugli schermi. Fu talmente un successo che anche oggi il film viene periodicamente riproposto in tv. È ambientato nel 1963, in un villaggio turistico. La famiglia Houseman si reca in vacanza e la figlia minore Francis, meglio conosciuta come Baby intreccerà una relazione, inizialmente segreta e poi non accettata dalla sua famiglia, con un ballerino del corpo di ballo del villaggio, Johnny Castle interpretato dal bel Patrick Swayze. Riusciranno i due a vivere il loro amore liberamente? È una storia molto classica ma che ancora oggi, quasi trent’anni dopo, tiene incollati agli schermi tantissime sognatrici.

Pretty Woman – Questo film romantico invece è del 1990 ed è interpretato da due famosissimi attori: Richard Gere nei panni di un miliardario uomo d’affari e Julia Roberts, nel ruolo di Vivian, una giovane prostituta che viene da lui ingaggiata come dama di compagnia. La porterà con sé a una cena d’affari alla quale Vivian si presenterà come una vera donna di classe. La cena avrà successo solo lavorativamente parlando o fra i due le cose cambieranno?

Una foto pubblicata da Julia Roberts (@juliaroberrts) in data:

Titanic  – Siamo nel 1997 e sullo sfondo della vera storia del tragico affondamento del RMS Titanic avvenuto nel 1912, si intreccia la storia d’amore fra la ricca e nobile Rose, interpretata da Kate Winslet e Jack, un giovanissimo Leonardo di Caprio nei panni di un ragazzo squattrinato introdottosi sulla nave grazie alla vincita dei biglietti. La storia è raccontata come un ricordo, da una vecchia signora, sopravvissuta al naufragio del transatlantico, che durante un telegiornale vede un suo vecchio ritratto rinvenuto in una cassaforte durante i lavori di recupero del relitto. Chi è la vecchia signora? Cosa scopriremo dalla sua storia? Preparatevi a 194 minuti di emozioni.

Una foto pubblicata da ⚓️TITANIC⚓️ (@titanic_movie_) in data:

50 volte il primo bacio – Fin dove può arrivare una persona a perseverare se si tratta di amore? Lo scopriamo in questa commedia romantica del 2004 con Drew Barrymore e Adam Sandler. Henry è un giovane veterinario delle Hawaii che si innamora a visto d’occhio di Lucy, una giovane insegnate d’arte. La ragazza però soffre di una sindrome, causata dal trauma di un incidente, e durante ogni notte cancella tutti i ricordi della giornata appena vissuta. Henry da quando lo scopre cercherà di conquistarla ogni giorno in un modo diverso con l’aiuto anche di una video cassetta che le dirà ogni giorno cosa è successo.  Riusciranno i due giovani a vivere una vera storia d’amore? L’amore è senza tempo e senza data di scadenza.

Solo come tu mi vuoi – Il film, uscito nel 2007, vede come protagonista la coppia già testata in altri lavori precedenti, Cristiana Capotondi e Nicolas Vaporidis. Giada è il prototipo della ragazza secchiona, un po’ bruttina e fuori moda. Riccardo invece è il tipico figlio di papà che vive nella ricchezza e di notti in discoteca che si ritroverà a prendere ripetizioni universitarie proprio da Giada per non rischiare di essere bocciato e subire un taglio di fondi economici, che limiterebbe il suo modaiolo stile di vita, da parte del padre. La differenza sociale ed economica fra i due impedirà la nascita di un amore? Questo film vi farà divertire e capire che mai dire mai!

Un altro film da non perdersi dei tempi però più recenti è Per colpa delle stelle, ma sono certa che lo sappiate già a memoria.

Ve ne manca qualcuno da vedere?

Articoli Correlati