Vacanze 2010: dopo la maturità parti con l'InterRail!

di admin

Dopo un anno trascorso in una full immersion di libri, studio e nervosismo elevato alla massima potenza una vacanza di completo relax è più che meritata!
Avete già deciso la meta? Ecco qualche suggerimento e un pò di pratici consigli per chi è ancora titubante ed è alla ricerca vacanza perfetta!
 
Solo per ragazzi avventurosi

Mai pensato di fare l’ InterRail? Un’ avventura unica alla scoperta dell’Europa. Un viaggio all’insegna della libertà, del fai-da-te ma soprattutto di emozioni da brivido. Innanzitutto chiariamo le dinamiche di questo genere di viaggio: l’ Inter-Rail è un biglietto ferroviario che consente libera circolazione all’interno del paese o dei paesi per cui è stato emesso. Il biglietto ha validità da un giorno stabilito da chi lo compra e non dalla data d’acquisto. La data d’inizio di validità del biglietto è scelta liberamente dal viaggiatore stesso, purchè non sia posteriore di tre mesi alla data di acquisto.
Esistono due tipi di Inter-Rail: Inter-Rail YOUTH per tutti coloro che hanno meno di 26 anni e Inter-Rail ADULT per chi ha 26 anni o più. A questi, si aggiungono due tipologie diverse di pass, il Global pass e il One Country pass. Vediamo di cosa si tratta.

Global pass

Attraverso questo biglietto, hai la possibilità di visitare tutti i paesi europei che aderiscono all’Interrail, quindi: Austria, Belgio, Bosnia-Erzegovina, Bulgaria, Croazia, Repubblica Ceca, Danimarca, Finlandia, Francia, Germania, Gran Bretagna, Grecia, Ungheria, Irlanda, Italia, Lussemburgo, Repubblica di Macedonia, Montenegro, Paesi Bassi, Norvegia, Polonia, Portogallo, Romania, Serbia, Slovacchia, Slovenia, Spagna, Svezia, Svizzera e Turchia.
Il Global pass si suddivide in un’ altra categoria a seconda della durata dei giorni:
Pass Global Flexi con durata di 10 giorni in cui solo 5, di quei giorni, possono essere utilizzati per viaggiare opuure validità di 22 giorni in cui solo 10 disponibili per spostarsi.
Il Global Pass Continuo invece, ha una durata di 15 , 22 o 30 giorni di seguito e permette di viaggiare in tutti i giorni di validità.

One Country Pass

Hai sempre desiderato andare alla scoperta della Francia in tutti i suoi angoli più nascosti? O preferisci l’Olanda? Il Pass InteRail One Country è quello che fa per te. Questo biglietto, permette infatti di viaggiare liberamente in tutta la rete ferroviaria di un solo paese europeo a scelta tra i 27 aderenti. Ha validità di un certo numero di giorni da utilizzare nell’arco di un mese. Questi giorni possono anche non essere consecutivi. Chiaramente, essendo alcuni paesi europei dotati di un numero minore di reti ferroviarie poichè di più piccola ampiezza rispetto ad altri stati europei notevolmente più grandi, esistono quattro diversi livelli di prezzo corrispondenti a determinati gruppi di Paesi. Dove il paese è più piccolo, e quindi con meno reti, il One Country Pass costa meno.

Vantaggi e svantaggi

Un’esperienza sicuramente unica, capace di segnare dentro di voi, ricordi indelebili ma, che necessita della giusta preparazione e di un buon piano organizzativo, senza lasciare proprio tutto al caso.
Uno degli aspetti più positivi e più emozionanti di questa avventura è il grande senso di libertà che accomuna l’InteRail oltre  al fatto di trovarvi sempre in un posto diverso dal giorno prima. Sarete pellegrini instancabili sempre alla ricerca di nuove mete e di scorci mozzafiato. Per farlo, dovete avere uno spirito un pò selvaggio e abili capacità di adattamento a qualsiasi tipo di situazione, niente pretese di comodità o lussi particolari. Se siete della filosofia: fatica zero, sole, mare e spiaggia con drink alla mano forse questa non è la vacanza più adatta a voi. Pensateci bene quindi prima di tuffarvi nell’ oceano più pazzo che ci sia. Vi potrete trovare a dormire in stazione, addirittura in spiaggia in mancanza di altri posti. E, cosa ancora più scomoda, sarete costretti a portarvi dietro il vostro zaino bello pesante per parecchi km sacrificando anche la vostra igiene per qualche giorno. Fa parte del gioco, questo è il costo della libertà e della sensazione del brivido. Un’avventura che vi ripaghera cento volte tanto di tutti gli sforzi che farete. E’ utile partire organizzati e avere un percorso ben definito preparandovi una lista di tutto l’occorrente. Nel vostro kit di sopravvivenza, non dimenticate di consultare la lista di ostelli che potrebbero servirvi.

 

Ecco qualche link utile

Backpackers è una catena di ostelli economica che offre numerosi servizi ed è presente in tutta Europa.
Hostels.com un sito molto aggiornato che vi aiuterà a cercare tutti gli ostelli di cui avete bisogno.

Per maggiori informazioni riguardo prezzi e informazioni del viaggio andate sul sito InteRail. I biglietti possono essere acquistitati direttamente sul sito oppure in tutte le principali stazioni FS.
Ricorda: L’offerta InteRail, non può essere utilizzata nel paese in cui risiede il viaggiatore quindi, le linee ferroviarie del proprio paese non sono comprese nell’offerta.

Articoli Correlati