Un armadio perfetto!

di Francesca Parravicini

Se anche voi quando aprite il vostro armadio trovate una giungla, state tranquille, non siete sole! L’arrivo della bella stagione è un’ottima occasione per fare un pò di pulizia e quindi rimettere in ordine tutto. Prendetevi qualche ora e mettetevi al lavoro!

Primo step: liberare!

Suona tragico, eppure è il primo passo verso la salvezza: svuotare tutto. Far prendere un po’ d’aria ogni tanto all’armadio non può che fargli bene. Aprite cassetti e scomparti non tralasciando nulla e appoggiate tutto in bella vista su letto o mobili. Perché occorre una visione di insieme di ciò che bisogna tenere e di ciò bisogna buttare

Secondo step: provate!

Adesso dovete separare ciò che sicuramente indosserete e siete sicure vi vada bene dal resto. Il resto comprende tutti quegli abiti che non usate da una vita, i “fossili” per intenderci, o magari capi presi nella frenesia dei saldi che non ci piacciono più o di una taglia troppo piccola. Provate tutto e salvate solo il salvabile, reinventando in maniera creativa gli abiti che pensavate avessero perso allure, però niente spazio ai dubbi!

Terzo step: razionalizzare!

A questo punto non resta che rimettere tutto a posto, ovviamente in maniera ragionata (bisogna evitare di rifare gli stessi errori!). I vestiti vanno inseriti dividendoli per tipologia: gonne, vestiti, pantaloni, camicie; mettete magliette e maglioni nei cassetti, non dimenticandovi di separare gli indumenti invernali da quelli estivi.

Quarto step: riciclare!

Rimane il problema dei vestiti eliminati: cosa farne? Ci sono moltissime soluzioni. Una possibilità è quella dei mercatini dell’usato, presenti in gran parte del territorio, sia nei paesini che nelle città più grandi (esistono anche negozi specializzati che vendono prodotti second-hand). Se avete una certa dimestichezza con i mezzi telematici potete vendere su internet oppure barattare i vostri abiti su siti di scambio. Vi basterà cliccare baratto online sui motori di ricerca e dare un’occhiata! Non buttate via niente!

Articoli Correlati