Twin Peaks: la quarta stagione ci sarà davvero?

di Federica Marcucci
Twin Peaks

Ormai da un paio di giorni impazzano sul web i rumors che vorrebbero l’emittente televisiva Showtime interessata nel produrre una quarta visione di Twin Peaks. Stando alle voci, dopo il grande successo della terza stagione, arrivata ben venticinque anni dopo le due stagioni stagioni cult Showtime avrebbe dato il via libera a David Lynch e Mark Frost.

Dopotutto, loro stessi non avevano mai escluso un possibile ritorno a Twin Peaks, ma avevano precisato che ci sarebbero voluti anni per scrivere una nuova stagione. I rumors riportati da Newsweek vorrebbero invece un ritorno della serie già per il prossimo anno.

Che cosa dobbiamo aspettarci?

Il settimanale statunitense ha ricostruito in modo certosino una serie di informazioni e indizi, tutti partiti da alcuni tweet dell’Hollywood Horror Museum – fonte attendibile secondo gli insider per la storica connessione con cast e crew dello show. Secondo loro Showtime sarebbe al lavoro su qualcosa di grosso per il 2020.

La notizia è stata ulteriormente confermata da We Got This Covered. Ma non è finita qui. Alcuni protagonisti di Twin Peaks hanno postato sui loro profili social quelli che, agli occhi dei fan, sono sembrati degli indizi.

Tra tutti, il protagonista Kyle MacLachlan, ha postato una foto con la seguente didascalia:

Adoro questo completo elegante, ma in realtà sto pensando alle ciambelle stamattina.

Tutti fan di Twin Peaks sanno che valore abbiano le ciambelle, insieme alla cherry pie, nello show.

In definitiva non possiamo ancora dire nulla, soprattutto perché visto il finale della terza stagione – con la sconfitta di Bob e la scoperta di un universo alternativo in cui Laura Palmer non è morta le cose si complicano. Una nuova stagione potrebbe a questo punto focalizzarsi su Carrie Page, alter ego della stessa Laura Palmer in un altro piano di realtà.

Che cosa ne pensate, sareste contenti un ritorno a Twin Peaks?

Articoli Correlati