5 cose che vorremmo vedere nel revival di Twin Peaks

di Paola Pirotti
Twin Peaks

Poche serie TV hanno creato un mito intorno a sé quanto Twin Peaks.
Un mix tra soap opera e thriller soprannaturale, la serie TV di David Lynch ha conquistato il mondo negli anni ’90. “Chi ha ucciso Laura Palmer?” è entrato nell’immaginario collettivo dei fan e non solo. Ad oggi, con l‘arrivo del revival della serie, non si fa altro che parlare dell’attesa terza stagione di Twin Peaks.

Gli spoiler e le ipotesi si sprecano, quindi noi di GingerGeneration vogliamo mettere da parte quello che ci sarà e chiederci cosa vorremmo vedere.

Ecco le 5 cose che vorremo vedere nel revival di Twin Peaks:

  • L’INCONTRO TRA COOPER E AUDREY HORNE.
    Durante le due stagioni di Twin Peaks, il legame tra l’agente speciale Dale Cooper e la giovane Audrey Horne (Sherilynn Fenn) è sempre stato uno dei più interessanti. La ragazza non ha mai nascosto un’infatuazione seducente per il bel protagonista. C’è da ammettere che lo stesso Cooper ha sempre avuto un debole per la bellissima amica di Laura Palmer. Alcune controversie raccontano che tra di loro non è mai nato nulla a causa della differenza di età tra i due. Alcuni attori del cast si sono espressi contro l’idea di una relazione tra i due, ma ora che sono entrambi adulti, che Lynch ci regali una gioia tra i due? Almeno sappiamo che Sherilynn Fenn sarà presente in uno degli episodi.

    Twin Peaks

    Audrey Horne e Dale Cooper in “Twin Peaks”

  • MONICA BELLUCCI E AMANDA SEYFRIED NEL CAST.
    Quando fu annunciato che Twin Peaks avrebbe avuto il suo revival, la vera notizia shock è stata la quantità di guest stars che avrebbero fatto parte della nuova stagione. Oltre ad alcuni membri del cast originale, si è unita una lunga lista di star hollywoodiane. Tra i vari nomi, due dive d’eccezione: da un lato l’italiana Monica Bellucci (attuale madrina di Cannes 2017) e dall’altro la giovane e magnetica Amanda Seyfried. Nulla è stato rivelato sui loro personaggi, né su quando compariranno.
  • IL LOCALE, NORMA E SHELLY
    Tra i luoghi di ritrovi cult della serie, il locale del paese gestito da Norma Jennings (Peggy Lipton) è uno dei preferiti dai fan. Dopo l’uscita di una delle foto ufficiali che ritraeva Norma e Shelly (Mädchen Amick di Riverdale) cresciute e ancora con la celebre divisa che ha reso note le loro avventure. Cosa sarà successo alle loro storie?

    Twin Peaks

    Norma e Shelly nel revival di “Twin Peaks”.

  • BOB
    Chiunque abbia seguito la carriera di Lynch, sa bene che i suoi personaggi non sono mai semplicemente personaggi. Bob, più di altri, incarna una presenza, una caratteristica – e no, non può essere cancellato dalla memoria di Twin Peaks. Non a caso, c’è ancora qualche fan che si chiede se Bob non sia Dale Cooper. Che la risposta possa arrivare finalmente nel revival?
  • CHI HA UCCISO (DI NUOVO) LAURA PALMER?
    Tutto nasce da lei. La ragazza trovata morta a Twin Peaks. Il mistero che l’agente speciale Cooper deve risolvere. Nella seconda stagione scopriamo chi ha ucciso Laura Palmer. Ma è davvero così? Perché la donna, ormai adulta, continua a perseguitare i sogni e i deliri di Cooper? Qual è il vero legame tra i due? Speriamo che il revival possa darci qualche risposta definitiva, o perlomeno, possa dare a Laura (e Cooper) la pace che merita.Twin Peaks

E voi cosa vorreste vedere nel revival di Twin Peaks?

Articoli Correlati