Sanremo Young: Arisa duetta con le ragazze in Sincerità e la Notte! (video e testo)

di Laura Valli

Dopo il successo della scorsa settimana, questa sera torna ‘Sanremo Young’.

Su Raiuno verrà trasmessa, rigorosamente live dal Teatro Ariston di Sanremo, la seconda puntata del teen talent condotto da Antonella Clerici.

Dopo le dodici esibizioni di una settimana fa, si è assistito a due eliminazioni, ma oggi 23 febbraio 2018 si riparte con i primi 10 classificati tuttora in gara, e che si sfideranno a suon di note per aggiudicarsi la prima edizione di ‘Sanremo Young’.

Ma per iniziare il programmo i ragazzi hanno proposto una versione molto bolle del brano Sincerità duettando proprio con Arisa, che nel 2009 vinse Sanremo nella categoria nuove proposte proprio con questa canzone.
Concludendo poi con la notte

Di seguito trovate il vide e il testo della esibizione di Arisa e delle ragazze di ‘Sanremo Young’.

Sanremoyoung – Arisa e le 6 ragazze di SanremoYoung cantano Sincerità e La notte – video – RaiPlay

Arisa, ospite di SanremoYoung, apre la seconda puntata cantando insieme alle sei ragazze in gara i suoi successi ‘Sincerità’ e ‘La notte’.

Sincerità – Arisa

Sincerità
Adesso è tutto così semplice
Con te che sei l’unico complice
Di questa storia magica

Sincerità
Un elemento imprescindibile
Per una relazione stabile
Che punti all’eternità

Adesso è un rapporto davvero
Ma siamo partiti da zero
All’inizio era poca ragione
Nel vortice della passione
E fare e rifare l’amore
Per ore, per ore, per ore
Aver poche cose da dirsi
Paura ed a volte pentirsi
Ed io coi miei sbalzi d’umore
E tu con le solite storie
Lasciarsi ogni due settimane
Bugie per non farmi soffrire
Ma a volte era meglio morire

Sincerità
Adesso è tutto così semplice
Con te che sei l’unico complice
Di questa storia magica

Sincerità
Un elemento imprescindibile
Per una relazione stabile
Che punti all’eternità

Adesso sembriamo due amici
Adesso noi siamo felici
Si litiga quello è normale
Ma poi si fa sempre l’amore
Parlando di tutto e di tutti
Facciamo duemila progetti
Tu a volte ritorni bambino
Ti stringo e ti tengo vicino

Sincerità
Scoprire tutti i lati deboli
Avere sogni come stimoli
Puntando all’eternità

Adesso tu sei mio
E ti appartengo anch’io
E mano nella mano dove andiamo si vedrà
Il sogno va da sé, regina io e tu re
Di questa storia sempre a lieto fine
Sincerità
Adesso è tutto così semplice
Con te che sei l’unico complice
Di questa storia magica

Sincerità
Un elemento imprescindibile
Per una relazione stabile
Che punti all’eternità
Che punti all’eternità
Che punti all’eternità

La Notte – Arisa

Non basta un raggio di sole in un cielo blu come il mare
perché mi porto un dolore che sale, che sale
Si ferma sulle ginocchia che tremano

e so perché.
E non arresta la corsa lui non si vuole fermare
perché è un dolore che sale, che sale e fa male

Ora è allo stomaco fegato vomito fingo ma c’è
E quando arriva la notte
e resto sola con me,
la testa parte e va in giro in cerca dei suoi perché,

né vincitori né vinti si esce sconfitti a metà
La vita può allontanarci l’amore continuerà.
Lo stomaco ha resistito anche se non vuol mangiare

Ma c’è il dolore che sale che sale e fa male
Arriva al cuore lo vuole picchiare più forte di me
Prosegue nella sua corsa si prende quello che resta

ed in un attimo esplode e mi scoppia la testa
Vorrebbe una risposta, ma in fondo risposta non c’è
Il sale scende dagli occhi,
il sole adesso dov’è

Mentre il dolore sul foglio è
seduto qui accanto a me.
Che le parole nell’aria sono parole a metà
Ma queste sono già scritte

e il tempo non passerà
Ma quando arriva la notte, la notte
e resto sola con me
La testa parte e va in giro in cerca dei suoi perché
Né vincitori né vinti
si esce sconfitti a metà
La vita può allontanarci l’amore poi continuerà
E quando arriva la notte, la notte
e resto sola con me
La testa parte e va in giro in cerca dei suoi perché
Né vincitori né vinti, si esce sconfitti a metà
L’amore può allontanarci la vita poi, continuerà
continuerà
continuerà.

Articoli Correlati