Sanremo 2018: chi sono Lo Stato Sociale. Ecco la biografia e le canzoni più famose!

di Alberto Muraro

Lo Stato Sociale è uno dei gruppi che parteciperanno al Festival di Sanremo 2018 nella sezione BIG con il brano Una Vita in Vacanza. Il pezzo che la band porterà in gara, come rivelato a TV Sorrisi E canzoni:

è un pezzo divertente e divertito che parla di un sogno, quello di non vivere il lavoro come necessità. Si tratta di una canzone contro le regole.

Fra i nomi altisonanti di band come Decibel (lo storico gruppo di Enrico Ruggeri), Le Vibrazioni e gli ex membri dei Pooh, non c’è dubbio che quello de Lo Stato Sociale sia, fra i BIG, uno dei nomi meno conosciuti al grande pubblico della kermesse in quest’anno.

In effetti, la band è diventa nel corso degli anni uno dei punti di riferimento all’indie italiana. Lontani dalle dinamiche delle case discografiche, il gruppo si è infatti imposto come uno dei più apprezzati fenomeni italiani al di fuori del mondo mainstream.

Lo Stato Sociale è composto da Alberto Cazzola, Lodovico Guenzi, Alberto Guidetti, Enrico Roberto e Francesco Draicchio ed è un collettivo originario di Bologna nato nel 2009. Dopo la pubblicazione dell’EP Welfare Pop, il gruppo entra a far parte dell’etichetta Garrincha Dischi con il secondo EP Amore ai tempi dell’IKEA.

Il loro primo vero album esce nel 2012, si intitola Turisti della democrazia e porta il quintetto a girare l’Italia e l’Europa con più di 200 date dal vivo. Attualmente, Lo Stato Sociale ha all’attivo 4 album (di Amore, lavoro e altri miti da sfatare vi avevamo parlato qui) e uno, Primati, in arrivo dopo Sanremo.

Fra le loro canzoni più celebri ricordiamo le irriverenti Amarsi male, Buona Sfortuna e Socialismo Tropicale. Qui sotto trovate la loro playlist ufficiale su Spotify con tutti i brani che li hanno resi celebri.

Che cosa ne pensate de Lo Stato Sociale a Sanremo 2018? Conoscevate già questo gruppo?

 

Articoli Correlati