Sanremo 2018: Laura Pausini super ostipe alla finale del Festival! (video e testo)

di Laura Valli

Tutto è pronto al Teatro Ariston di Sanremo per la finale del Festival di Sanremo 2018 la kermesse presentata da Claudio Baglioni insieme a Michelle Hunziker e Pierfrancesco Favino.

In Attesa di scoprire quale dei 20 BIG si aggiudicherà questa sessantottesima, sul palco si stanno alternando tantissimi ospiti, tra i quali la più attesa è indubbiamente Laura Pausini.

La partecipazione della cantante romagnola inizialmente era prevista per la serata inaugurale del Festival, ma, a causa di una terribile laringite martedì 6 febbraio non ha potuto essere a Sanremo.

Ieri sera sull’account Twitter del Festival è comparso un post che inequivocabilmente confermava la suo presenza per la serata finale di sabato 10 febbraio. La sua presenza è confermata.

Lunedì, dopo essere stata annunciata e magistralmente sostituita da Fiorello, Laura Pausini con un di voce ha chiamato in diretta, assicurando che avrebbe fatto di tutto per presenziare come ospite nella serata finale.

Dal Palco dell’Ariston Laura Pausini ha deciso di presentare in anteprima mondiale live il suo nuovo brano: Non E’ Detto

Festival di Sanremo 2018 con “Non è detto” – video – RaiPlay

Super ospite della serata finale di Sanremo 2018 la grande Pausini che si esibisce con il brano inedito “Non è detto”


E tu cosa aspettavi
a dirmi quello che dovevi dire
a non rischiare niente
non vai all’inferno e neanche sull’altare
e noi così distanti

a sopportarci con educazione
la colpa non esiste,
ma ognuno prenda la sua direzione

perdonami per questi giorni
non li ho saputi raccontare
avevo l’indirizzo nuovo
e un posto per scappare
e non è detto che mi manchi sempre
le cose cambiano improvvisamente
e certi angoli di notte non avranno luce mai

e non è detto che non provo niente
se tengo gli occhi sul tuo sguardo assente
e se mi fido della forza di un ricordo casomai
prenditi l’ombrello che sia il riparo sotto la tempesta
se quello che ti devo
è avere il cuore dalla parte giusta

perdonami per questi giorni
non li ho saputi raccontare
ho un treno verso l’aeroporto e un volo tra due ore
e non è detto che mi manchi sempre
le cose cambiano improvvisamente
e certi angoli di notte non avranno luce mai

e non è detto che non provo niente
se tengo gli occhi sul tuo sguardo assente
perché mi fido della forza di un ricordo casomai

e non è detto
e non è detto
e non è detto
e non è detto

ma chi l’ha detto che non provo niente
quello che è stato rimarrà importante
come la piccola speranza che ci serve
e che ti dai
perdonami per questi giorni
non ho saputo come fare

Articoli Correlati