Sanremo 2018 – Laura Pausini al telefono riceve una serenata da Fiorello e Baglioni (video e testo)

di Laura Valli

Laura Pausini ha fatto una sorpresa al pubblico di Sanremo 2018 e si è anche beccata una serenata in diretta dal duo Fiorello e Claudio Baglioni. La cantante italiana, senza voce a causa della brutta laringite che le ha impedito di essere sul palco del Festival, ha telefonato in diretta per assicurare tutti i suoi fan che sarà presente sabato sera per la Finale.

Ecco il messaggio che aveva mandato oggi sui social Laura Pausini:

Buongiorno,

come avevo promesso ho fatto il possibile in queste ore per riuscire a partire per Sanremo ma la mia laringite purtroppo non mi consente di partecipare al Festival stasera e per qualche giorno dovrò stare a riposo e continuare con le medicine.

Sanremo è troppo importante per me, è casa mia, non ci rinuncio. Posso confermare quindi che ci sarò e ci sarò Sabato! Salirò sul palco dell’Ariston e darò tutta me stessa, non vedo l’ora!

Grazie a tutti per l’affetto che come sempre mi dimostrate.

In bocca la lupo a Claudio, a tutti gli artisti, alla Rai e tutto il cast della prima serata! Ci vediamo prestissimo!

Un abbraccio

Laura

Di seguito trovate il video e il testo del duetto tra  Claudio Baglioni e Fiorello che hanno dedicato a Laura Pausini E tu, come auspicio di buona guarigione.

Festival di Sanremo – Il duetto di Fiorello e Claudio Baglioni – video – RaiPlay

Fiorello e Claudio Baglioni duettano sulle note “E tu”, brano estratto dal quinto album di Claudio Baglioni, pubblicato nel 1974, ed è subito standing ovation

Accoccolati ad ascoltare il mare
quanto tempo siamo stati
senza fiatare

Seguire il tuo profilo con un dito
mentre il vento accarezzava piano
il tuo vestito

E tu
fatta di sguardi tu
e di sorrisi ingenui tu
ed io
a piedi nudi io
sfioravo i tuoi capelli io
e fermarci a giocare
con una formica
e poi chiudere gli occhi
non pensare più
senti freddo anche tu
senti freddo anche tu
E nascoste
nell’ombra della sera poche stelle
ed un brivido improvviso
sulla tua pelle…

Poi correre felici a perdifiato
fare a gara per vedere
chi resta indietro

E tu
in un sospiro tu
in ogni mio pensiero tu
ed io
restavo zitto io
per non sciupare tutto io
e baciarti le labbra
con un filo d’erba
e scoprirti più bella
coi capelli in su’
e mi piaci di più
e mi piaci di più
forse sei l’amore…

E adesso non ci sei che tu
soltanto tu e sempre tu
che stai scoppiando
dentro il cuore mio

Ed io che cosa mai farei
se adesso non ci fossi tu
ad inventare questo amore…

E per gioco siam caduti coi vestiti in mare
ed un bacio e un altro e un altro ancora
da non poterti dire
che tu
pallida e dolce tu
eri già tutto quanto tu
ed io
non ci credevo io
e ti tenevo stretta io
coi vestiti inzuppati
stare li’ a scherzare
poi fermarci stupiti
io vorrei cioè
ho bisogno di te
ho bisogno di te
dammi un po’ d’amore…

E adesso non ci sei che tu
soltanto tu e sempre tu
che stai scoppiando dentro il cuore mio
ed io che cosa mai farei
se adesso non ci fossi tu
ad inventare questo amore.

Articoli Correlati