Sanremo 2018: Ermal Meta e Fabrizio Moro canteranno Non mi avete fatto niente! (testo)

di Laura Valli

Ermal Meta e Fabrizio Moro a Sanremo 2018 canteranno Non ci avete fatto niente, un brano che sa coniugare un testo delicato con una musica rock.

In una recente intervista al Corriere della Sera, Ermal Meta e Fabrizio Moro hanno spiegato cosa li ha portati a fondere le loro caratteristiche vocali ed interpretative, per dare vita ad un duetto inedito che parla di paura e di terrorismo.

Oggi sono stati pubblicati i primi commenti relativi ai brano che verranno presentati sul palco dell’Aristo il prossimo febbraio.

Secondo rockol è

Un mid tempo molto ritmato e orecchiabile, quasi neo-folk, con la melodia che contrasta con le parole a tratti dure, a tratti di speranza

Sorrisi canzoni e tv sostiene che

la reazione al terrorismo il tema del brano di Ermal Meta e Fabrizio Moro, ben sintetizzata dal titolo Non mi avete fatto niente. Si parte citando i luoghi dei più noti attentati degli ultimi anni e si procede con un testo pacifista contro ogni guerra, un inno alla vita che non viene interrotta dalle pretese della violenza. Nonostante il tema molto forte, il brano è musicalmente ritmato, dal retrogusto quasi folk, ed estremamente immediato”.

La canzone scritta da Fabrizio Moro e Ermal Meta ripercorre i momenti più bui, gli attacchi che maggiormente hanno colpito al cuore l’Occidente, citando tutti i luoghi che sono stati teatro di eventi drammatici:

Il Cairo, Parigi e il Bataclan, Londra e Manchester, Nizza, Barcellona e le Ramblas.

Come riportato da differiti testate il ritornello della canzone di Fabrizio Moro e Ermal Meta, riassume il significato del testo.

Di seguito trovate alcune frasi in cui si intrecciano dolore e speranza :

Non mi avete fatto niente,

non mi avete tolto niente

Questa è la mia vita che va avanti

Cosa ne pensate della scelta di Ermal Meta e Fabrizio Moro di affrontare un tema sentito come il terrorismo sul palco di Sanremo?

 

Articoli Correlati