Quarta puntata di Amici

di admin

La quarta puntata del serale di Amici ha visto vincere la squadra Blu e l’eliminazione di Simonetta Spiri. Indubbiamente l’eliminazione di Simonetta da parte della commissione lascia stupiti soprattutto se si considera il fatto che si trovava in quinta posizione in classifica (evento quasi incredibile visto che è sempre stata nelle ultime posizioni!). Il problema di Simonetta è sempre stato il suo essere molto discreta, poco polemica e poco accentratrice, in più – bisogna ammetterlo – non è mai stata molto fortunata nel serale. Basti pensare che nella scorsa puntata si è esibita solo nella settima prova, e in generale si è sempre vista davvero poco!

Simonetta si è esibita nella canzone “In assenza di te” di Laura Pausini (artista molto amata da Simonetta), è stata molto intensa nell’interpretazione e anche precisa mentre la sfidante Marta non ha molto convinto e ha stonato in più occasioni. Di questa sfida purtroppo non è stato comunicato il risultato. Diversamente da quanto siamo abituati a vedere di solito Simonetta non ha versato una lacrima anzi era felice d’aver potuto partecipare a questa esperienza, a proposito della quale ha affermato: “la porterò sempre dentro di me”.

Simonetta ha 23 anni, è nata a Sassari, dove vive con la sua famiglia. Tra i vari lavori svolti ha fatto la cantante – animatrice a bordo delle navi da crociera.
D.: " a chi ti senti di dire grazie?"
R.: "a Dio che mi ha dato le cose più belle della mia vita, ovvero l’arte del canto e la mia famiglia.
Non sopporta la falsità, l’egoismo, la maleducazione, la volgarità, il rancore e la gente non pulita.
Il suo sogno è quello di diventare un giorno una cantante famosa in grado di trasmettere emozioni come Laura Pausini e Vasco Rossi.

Di questa puntata sono da ricordare:
– le stupende coreografie, come ad esempio quella preparata da Garrison per la seconda prova sulle note di “Now we are free”, in cui l’eleganza e bravura di Gladi e Ambeta sono state ulteriormente esaltate;

– la caduta di Gianni Sperti, che ha fatto temere per il peggio;

–  le scuse di Giulia verso Iancu per aver procunciato delle frasi poco carine, anche se in tono scherzoso, la settimana prima. Finalmente in evidenza anche l’umiltà di questa ballerina, unica dote caratteriale che ancora non avevamo visto in questo programma!

– Il guanto di sfida, non previsto e richiesto da Cassandra, in modo che si potesse confrontare con la sua ex amica Roberta. La sua decisione è stata dettata anche da un suo non sentirsi mai valorizzata. Cassandra ha scelto come brano “Di sole e d’azzurro” di Giorgia (scelta influenzata notevolmente dal maestro Iurman). Entrambe le sfidanti hanno trovato parecchie difficoltà nella preparazione di questa prova, soprattutto Roberta alla quale i falsetti non vengono in modo naturale ma durante la trasmissione ha detto: ”basta lavorarci”. Parole sante! In effetti in questo programma i ragazzi non dovrebbero affrontare qualsiasi tipo di prova? Non dovrebbero cimentarsi con qualunque tipo di genere? In fondo ricordiamoci che è si tratta pur sempre di una scuola. L’interpretazione di Roberta è stata di grande livello, ma nonostante i giudizi positivi dei professori sulla sua interpretazione alla fine ha vinto Cassandra.

– Nella quinta prova avviene l’impensabile: per la prima volta l’insegnante di canto Maria Grazia apprezza Cassandra.

– La Celentano nella sesta prova, un passo a tre di Maura,per non essere da meno della collega Maria Grazia fa i complimenti a Giulia, anche se ammettere che questa ballerina ha talento è ancora troppo difficile per l’insegnante di ballo. E’ evidente che per lei l’unico stile di danza definibile "Vera danza" è lo stile classico e solo chi riesce bene in questo ha talento.- Dopo la dimostrazione della quarta prova di ballo, la Celentano ha dichiarato di avere un video risposta al filmato dei bianchi della settimana prima “Yes we can”: stavolta il titolo è “Yes we will”. Il video ha mostrato ballerini professionisti ed alcune guest star tra cui Carla Fracci che possiedono insieme il fisico e la tecnica. L’insegnante in sottofondo commentava che sognare si può, ma prima o poi bisogna svegliarsi. Garrison non trattiene le lacrime e corre ad abbracciare i bianchi, dicendo che non si possono uccidere i sogni.

Riassunto delle prove della serata e relativi risultati:
1. Canto, sfida tra Marco Carta e Giuseppe Salsetta. Vince Marco.
2. Ballo, sfida tra Giulia Piana e Gennaro Siciliano. Vince Giulia.
3. Guanto di sfida tra Cassandra De Rosa e Roberta Bonanno. Vince Cassandra.
4. Ballo, sfida tra Susy Fuccillo e Francesco Mariottini. Vince Francesco.
5. Canto, sfida tra Cassandra De Rosa e Roberta Bonanno. Vince Cassandra.
6. Ballo, sfida tra Giulia Piana e Francesco Mariottini. Vince Giulia.
7. Canto, sfida tra Marta Rossi e Simonetta Spiri. Esito non mostrato.
8. Ballo, sfida tra Giulia Piana e Francesco Mariottini. Esito non mostrato.

Articoli Correlati