Nuovo video di "Nel silenzio" per i Lost: anticipazioni

di admin

Reduci da un’estate di successi, i Lost tornano con un nuovo singolo e un nuovo video: da domani, venerdì 10 ottobre, sarà infatti in rotazione radiofonica "Nel silenzio", quarto estratto dal fortunato album d’esordio "XD" (uscito a gennaio 2008 per Carosello Records e tutt’oggi nei top 30 della classifica ufficiale di vendita, si avvia a conquistare il disco d’oro).
Abbiamo raggiunto Walter Fontana al telefono (un po’ raffrendato ma sempre grintoso) per farci dare qualche anticipazione sul video (in tv da lunedì) e per chiedergli quale messaggio vuole trasmettere la canzone.

Di cosa parla "Nel Silenzio"?
W: La canzone parla della voglia di evadere dai soliti schemi, cercando di vedere anche quello che c’è al di fuori dalla realtà in cui vivi. E’ un segno di speranza, per dire "so che fuori di qui c’è qualcosa anche per me, posso dimostrare quello che valgo".

Siete sempre circondati da tante persone, desiderate mai prendervi un po’ di tempo per stare in quel silenzio di cui parla la canzone?
W: Certo capita di voler stare in po’ da soli per staccare la spina ogni tanto, anche per fare un rapido resoconto di quello che sta succedendo. Questo capita soprattutto alla fine dei concerti, quando vuoi un attimo riassaporare quello che hai vissuto durante il concerto.

Il video di "Nel silenzio" sarà in televisione da lunedì, ci dai qualche anticipazione su come sarà?
W: Il video è stato girato a Valencia, in particolare nbel Museo Oceanografico della città. Abbiamo voluto utilizzare quell’ambientazione perché era molto futuristica, inoltre nel video si riprende molto quello che viene deto nel testo: si vedrà una schiera di ragazzi e ragazze tutti vestiti uguali, come disposti in un unico schema, fino a quando una ragazza vede noi suonare sopra l’acqua di una piscina e grazie alla nostra musica comincia a capire che può liberarsi da questi schemi e fa capire anche agli altri questa cosa e come un virus mostra a tutti come possono liberarsi da queste catene.

Quando e dove potremo vedervi prossimamente?
W: Mercoledì prossimo saremo a Scalo 76 Cargo, poi inizieremo il College Tour: si tratta di show acustici molto intimi, per i quali abbiamo riarrangiato le nostre canzoni per far emozionare il pubblico in maniera diversa rispetto a come abbiamo fatto con il cd o con i live veri e propri.
La cosa bella del College tour è che il mini show darà la possibilità a tutti di farci qualsiasi domanda e di creare un dibattito, sulle curiosità che hanno, per raccontare cosa ha significato per noi l’ultimo intenso anno di attività, come ci siamo arrivati. Saremo li a rispondere a tutte le domande.

Avete in programma altre collaborazioni dopo quella con i Tokio Hotel questa estate?
W: Ancora non si sa, ma noi lasciamo sempre aperte le porte: penso che potersi confrontare con altri artisti sia la cosa più bella, perché ti permete di imparare molte cose. Sein futuro ce ne sarà la possibilità noi lo faremo volentieri.

Visita il MySpace dei Lost

Guarda le video interviste di Ginger generation ai Lost e a Walter Fontana

 

 

Articoli Correlati