Melania Trump: il suo vestito azzurro al centro delle polemiche!

di Claudia Lisa Moeller

All’insediamento di Donald Trump come 45° Presidente degli Stati Uniti d’America si sono notate molte cose. Una è stata il discorso. Al suo insediamento ha parlato di alcuni temi che sono sempre stati cari al suo elettorato. La lotta al terrorismo, la rivincita della classe media americana, l’economia da salvare, il patriottismo che innalzerà gli USA come una volta contro tutti. Come diceva il suo slogan populista: Make America great again.

Un altro aspetto molto sentito dalla stampa US e da Internet sono state le donne di Trump. Una è Melania, l’ex modella slovena che è stata al centro di molte polemiche in questi giorni. Infatti alcuni stilisti (ipocritamente) hanno detto che non aveva alcuna voglia di vestire la First Lady americana. Il perché si aggira tra “differenze politiche”, “esempio negativo per le più giovani donne” e infine “ingiusto per il suo status futuro”. Insomma non abbiamo capito se molti di questi stilisti fanno un test a tutte le loro acquirenti prima di comprare la loro merce, ma comunque all’insediamento Melania ha trovato chi la poteva vestire. Non si è presentata in vestaglia e bigodini.

Con un elegantissimo vestito anni ’50 azzurro Melania ha accompagnato il marito. Molti hanno visto la somiglianza con la ex First Lady Jackie Kennedy. Il web si divide sempre. Su tutto. Con certezze granitiche. Chi ha apprezzato lo stile e la grazie e chi ha detto che era una brutta copia del vestito di Jackie Kennedy.

Qualsiasi cosa si possa pensare di Donald Trump o della moglie, mi sembra un po’ infantile sostenere che lo stile anni ’50 sia di proprietà di Jackie Kennedy. Anzi lanciarsi in anatemi perché avrebbe “copiato” lo stile di qualcuno che improvvisamente è detentaria di un decennio di moda intero. Anzi ditelo a Ralph Lauren, stilista e creatore di questo abito: “Ehi, Ralph hai copiato Jackie!!”

Infine una vera nota interessante era il colore della First Lady. Blu è il colore dei Democratici in America, quindi il colore opposto al partito del marito. Non a caso Obama aveva una cravatta azzurra e Trump una cravatta rossa saldamente legata al collo. Questa scelta cromatica per molti commentatori è stata dovuta al fatto che la moglie volesse del tutto rifarsi a Jakie. In più Melania, da sempre, ha preso le distanze da alcune dichiarazioni del marito e non si è dimostrata molto attiva politicamente.

Da qui allora nasce la mia domanda: se il rosso è il colore dei Conservatori, perché Michelle Obama aveva un vestito rossastro indosso? Se non è stato voluto questo chiasmo cromatico, dobbiamo pensare che Michelle è per Donald Trump? Nonostante sia già un meme la sua faccia poco convinta al regalo dei Trump, che ci fosse un secondo e segreto messaggio con il colore rosso intenso del suo vestito?

E tu cosa ne pensi del vestito di Melania Trump?

Articoli Correlati