Alla fine la conferma che in molti si aspettavano è arrivata: Thomas Markle, il padre di Meghan Markle, non parteciperà al Royal Wedding il prossimo 19 maggio. L’annuncio giunge dai canali ufficiali di Kensington Palace, che su Twitter ha pubblicato il seguente comunicato:

purtroppo, mio padre non potrà partecipare al nostro matrimonio. Ho sempre voluto molto bene a mio padre e io spero che possa avere il tempo di cui ha bisogno per concentrarsi sulla sua salute.

Vorrei ringraziare tutti quelli che hanno mandato un messaggio di affetto. Ci tenevo a farvi sapere quanto io e Harry non vediamo l’ora di poter condividere questo importante giorno con tutti voi.

I problemi di salute di cui si parla nel post sono riferiti ad un’operazione al cuore a cui Thomas Markle si è sottoposto poche ore fa. Secondo i maligni, tuttavia, la verità sarebbe un po’ diversa.

Thomas Markle è stato infatti recentemente protagonista di uno scandalo mediatico. L’uomo, che ha alle spalle una serie di grossi problemi economici, si è infatti inventato di sana pianta un servizio fotografico esclusivo. In pratica, Markle ha assoldato un gruppo di paparazzi (facendosi pagare migliaia di dollari) per farsi riprendere in scene di vita quotidiana. Secondo alcuni, sarebbe proprio stata questa scelta “azzardata” ad aver convinto la famiglia reale a tenere fuori l’uomo dalla cerimonia.

Come vi abbiamo raccontato qui su GingerGeneration.it, secondo gli esperti di Famiglia Reale, il giorno del Royal Wedding ad accompagnare Meghan Markle dovrebbe essere quindi la madre della sposa, Doria Ragland.

Che cosa ne pensate di questi gossip reali? Secondo voi Thoms Markle era stato davvero lasciato fuori dal Royal Wedding della figlia Meghan Markle?