Mameli: audio e testo del brano Netflix, dall’album Inno

di Giovanna Codella
mameli

Esce venerdì 26 aprile l’album di debutto di Mameli, il cantante che ha portato la musica indie nella diciottesima edizione di Amici. L’ep è stato prodotto da Mameli e Mixato da Alex Trecarichi (Ci vogliamo bene) e Ivan Rossi (Limonare, Milioni di cose, Lentiggini, Gelateria, Netflix), ingegnere del suono che ha lavorato con i Baustelle e The Giornalisti.

mameli-inno

Audio di Netflix, dall’album di Mameli


Testo di Netflix, dall’album di Mameli

Ti ricordi il sesto piano
quello delle capanne
io ti suonavo il piano
tu che arredavi le stanze

Il fiato sul cuscino
piangevi fino al mattino
dormivo, non ti sentivo oh
e ora che sei andata

Dentro tutto è deserto
ombre su questa casa
da solo non mi diverto
accendo la playstation
e vedo te sullo schermo
e la spengo

Resto da solo, penso che la metro
di notte sto sveglio
rimango un po’ in bilico
mi fermerò qui a pensare
passeggerò giù col cane
comincerò a parlare di te

E non so dove andrò
sono già ko
mi butto su Netflix
tra poco inizia lo show
di come sai farti amare
tra mille chiamate perse
non so più come parlare
con te, eh,eh,eh

E ora che sei andata
sposterò le lancette
non ho più una fermata
ma solo labbra più strette
troppe sigarette pensando
a quelle parole non dette

Resto da solo, penso che la metro
di notte sto sveglio
rimango un po’ in bilico
mi fermerò qui a pensare
passeggerò giù col cane
comincerò a parlare di te

E non so dove andrò
sono già ko
mi butto su Netflix
tra poco inizia lo show
di come sai farti amare
tra mille chiamate perse
non so più come parlare
con te, eh,eh,eh

E con te, eh,eh,eh (X3)

E non sono dove andrò
metto in muto l’iPhone
mi butto su Netflix
tra poco inizia lo show
di come sai farti amare
tra mille chiamate perse
non so più come parlare
con te, eh,eh,eh

Articoli Correlati