MAI DIRE GF VIP: recensione al programma della Gialappa’s Band

di Claudia Lisa Moeller

Mai  Dire GF Vip va in onda martedì sera in seconda serata su Italia Uno. L’edizione più breve denominata MAI DIRE GF VIP – POLPETTE è in onda dal lunedì al venerdì alle 19.

Il trio della Gialappa’s Band dalla prima stagione del Grande Fratello popolato di prime cavie umane ignare di cosa fosse un realityshow si è trovato confinato, dietro lauto compenso, a commentare la avventure degli inquilini/naufraghi/circensi/contadini. Dal 2000 la Gialappa’s si è specializzata in questo compito di radiocronaca ed analisi attenta di quella massa infinita di ore registrate. Per spiegare da quanto tempo la Gialiappa’s si occupa di realityshows basta pensare che la prima stagione del GF andò in onda nel 2000.

Il 3310 era a quel tempo il telefono più in e ci sembrava pazzesca la grafica di snake. Non esiste realityshow targato Mediaset che non abbia avuto l’appendice comica del gruppo. Da quando esiste il Grande Fratello, esiste il commento della Gialappa’s. Grazie ad un abile montaggio dei migliori momenti peggiori dei vari reality ci racconta ogni settimana puntualmente e sagacemente ogni avvenimento della casa.

Certo anche quando c’è poco da commentare il gruppo si ingegna per trovare qualcosa da dire. Negli anni passati, grazie anche alla presenza di veri e propri personaggi, il commento della Gialiappa’s era accompagnato da alcune imitazioni rimaste nell’immaginario. Come Mascia interpretata da Paola Cortellesi.

Per quanto possa far ridere il programma, è un po’ avvilente pensare che il gruppo Gialappa’s probabilmente finiranno i loro giorni a commentare i vari realityshow Mediaset. Finché morte non li separi. Un po’ un peccato che questo sia stato il destino di eterna maledizione, a cui sono stati condannati i “ragazzi” della Gialappa’s.

Per quanto poi bravi quelli della Gialappa’s, va aggiunto, che il commento funziona quando dall’altra parte, nel reality, c’è un concorrente o un gruppo (tanto meglio!) di concorrenti che si prestano al commento cattivello o pungente. Basti pensare che in questa edizione Carmen di Pietro, per quanto uscita presto dal gioco, sia rimasta un’ospite fissa del MAI DIRE GF VIP con i suoi interventi culturali.

In più è ovvio che vince la gara di simpatia, e anche sberleffo più o meno bonario, il concorrente che si presta di più al commento del gruppo. Non è un caso che Giulia de Lellis, partita non proprio come concorrente simpaticissima, oggi si trova ad essere in finale grazie alle sue storielle spesso riprese e commentate dalla Gialappa’s.

MAI DIRE GF VIP è uno show dalla lunga durata perché estremamente ripetitivo. Le uniche spese constano nel montaggio e selezione del materiale e le battute del gruppo comico. Un po’ ci chiediamo se la Gialappa’s non potrebbe aspirare a qualcosa di meglio.

Voto? 8-. In sé l’idea è molto semplice, la scelta del gruppo comico Gialiappa’s Banda ha reso fino ad oggi vincente questo tipo di fruizione dei realityshow. In più questo commento tra l’ironico e il divertito ha permesso a molti di giustificare la visione dei realityshow come un guilty pleasure intelligente ed arguto.

E tu cosa ne pensi di MAI DIRE GF VIP della Gialappa’s Band?

Articoli Correlati