Lo spazzolino più simile a un filo interdentale

di admin

Ogni volta che andiamo dal dentista arriva la fatidica domanda: lo usi il filo interdentale? Vorremmo tanto dire "certo, tutti i giorni!" ma nella maggior parte dei casi ci limitiamo a usarlo quando capita.

Gli spazi interdentali rappresentano il 40% della superficie dei denti e risultano difficili da raggiungere per gli spazzolini tradizionali le cui setole non sono abbastanza sottili. Per una corretta igiene orale, quindi, i dentisti – oltre allo spazzolino – raccomandano anche l’uso del filo interdentale. Spesso però, per mancanza di tempo o per scomodità, quest’ultimo non viene utilizzato. Le ricerche dimostrano infatti che sono davvero pochi coloro che fanno uso del filo interdentale, solo il 32% degli italiani*

Lo spazzolino che imita il filo interdentale

Se la pigrizia è anche un vostrio peccato, provate il nuovo spazzolino Aquafresh Filo-Sense: è ispirato al filo interdentale e, grazie a filamenti di setole più lunghi e ultra-sottili, penetra fino al 50% più a fondo tra dente e dente rispetto ad uno spazzolino tradizionale, per una pulizia più completa e sicura di tutta la bocca.

La particolare struttura delle setole, unica sul mercato, è caratterizzata da “ciuffi” di filamenti più lunghi e sottili ottenuti con una tecnologia brevettata e registrata a livello internazionale.

*Fonte: Ricerca U&A Oral Care 2009

Prezzo consigliato al pubblico: 2,59€

 

Articoli Correlati