Lite tra Naughty Boy e One Direction continua: “Louis Tomlinson deve stare zitto!”

di Laura Boni

Louis Tomlinson vs Naughty Boy. La lite continua. Se pensavate questa diatriba che potesse esaurirsi sui social network, vi sbagliavate di grosso; il produttore britannico ha commentato durante un’intervista la sua lite con il cantante dei One Direction: “Louis deve starsene zitto. E’ solo un bambino. Sta rompendo le statole ad un leone che dorme e non dovrebbe sveglialo o se ne pentirà” ha detto Naughty Boy al The Sun, “Non conosco Louis, quindi posso basare il mio giudizio solo su quello che dice e il suo comportamento da 12enne. Louis dovrebbe sostenere Zayn, io mi sono preso cura di Zayn dal momento in cui ha lasciato gli One Direction“.

Il discorso di Naughty Boy continua, ma questa volta si è rivolto direttamente alle directioners e ha fatto intendere che non è corretto che se la prendano con lui: “Non è giusto che il fandom si arrabbi con noi perché non abbiamo fatto nulla. Non so preparato per essere quello che tutti attaccano finché la verità non verrà fuori e loro capiranno” ha detto. Ma a quale “verità” si riferisce? Per caso al vero motivo per cui Zayn ha lasciato i One Direction? Vuole farci credere che quando scopriranno il vero motivo per cui le ha abbandonate, le fan saranno dalla sua parte? Non ci sembra molto credibile… Anche cosa potrà essere di così sconvolgente? Ormai è chiaro che Zayn Malik voleva una carriera solista e non aveva più voglia di essere in tour con i 1D.

Ovviamente Louis Tomlinson non si è lasciato sfuggire l’occasione di commentare a questo ennesimo affronto e ha postato un messaggio su Twitter al “leone che dorme”: “Roar ahahahah” ha scritto. E non pensiamo che si riferisca alla canzone di Katy Perry…

Cosa ne pensate di questa nuova svolta della lite tra Louis Tomlinson e Naughty Boy?

Articoli Correlati