Linkin Park: cancellato il tour mondiale dopo la scomparsa di Chester Bennington. Nessuna info (per ora) sullo scioglimento

di Alberto Muraro
linkin park

A poche ore dalla tragica scomparsa di Chester Bennington, della quale Ginger vi aveva parlato in questa occasione, i Linkin Park hanno messo mano ai loro social per confermare ai loro fan, tramite un comunicato di Live Nation, la cancellazione di tutte le prossime tappe del tour mondiale.

Siamo rimasti assolutamente sconcertati dalla notizia della tragica morte di Chester Bennington. Tutte le date nordamericane del One more light Tour dei Linkin Park sono state cancellate, a breve sarà disponibile il rimborso dei biglietti nei punti vendita autorizzati. Ci scusiamo tutti coloro che avessero acquistato il biglietto.

I Linkin Park, che appena un mese fa erano stati ospiti del nostro paese in occasione dell’iDays Festival 2017 di Monza mettono così la parola fine (ma d’altra parte sarebbe stato impossibile pensare ad un’altra soluzione) ad una tournee che li avrebbe portati a girare gli USA questa estate e a raggiungere, il prossimo novembre, il Giappone.

Resta ora da capire che cosa ne sarà dei Linkin Park dopo la morte di Chester Bennington: secondo quanto riportato da TMZ, i membri della band sono in queste ore in stato di shock e non sarebbero ancora riusciti a mettere insieme le parole per esprimere il dolore. Difficile, in ogni caso, pensare che i Linkin Park possano avere un futuro senza Chester.

Che ne pensate di questa vicenda? Credete che i Linkin Park dovrebbero rimanere insieme?

Articoli Correlati