Il Libro della Giungla: la Disney già annuncia il sequel

di Federica Marcucci

Dopo soli tre giorni di programmazione (anche se nelle sale italiane il film arriverà giovedì) la Disney non ha dubbi e ha già annunciato che Il Libro della Giungla avrà un sequel, sempre diretto dal regista Jon Favreau. A riportare la notizia è il The Hollywood Reporter: i numeri al botteghino parlano chiaro (circa 32 milioni di dollari), e quello che sembrava un “semplice” remake in live action sta velocemente diventando un fenomeno. La storia del cucciolo d’uomo Mowgli riesce ancora ad appassionare, senza ovviamente mettere da parte il classico d’animazione Disney con cui questo film si deve necessariamente confrontare. Ma a quanto pare la prova è superata a pieni voti e sicuramente anche in Italia il film avrà un enorme successo. “Sono cresciuto con Il Libro della Giungla”, dice il regista Jon Favreau, “Quando prendi una cosa del genere e decidi di aggiornarla, ci deve essere un motivo.” Il Libro della Giungla arriverà nelle sale cinematografiche italiane a partire dal 14 aprile. In italiano il film sarà doppiato da Toni Servillo, Giovanna Mezzogiorno, Neri Marcorè, Violante Placido e Giancarlo Magalli.

“L’intensità del nostro film rispecchia il fascino mitico dei racconti di Kipling”, afferma il regista Jon Favreau, “ma abbiamo deciso di conservare anche alcuni degli aspetti più tipicamente Disney, presenti nel film del 1967. C’era un aspetto giocoso nella versione animata del classico Disney, amavo la colonna sonora e facevo dei sogni molto vividi sui personaggi. Ci sono alcune scene bellissime dal punto di vista visivo che ho portato anche in questa versione del film: Mowgli che attraversa il fiume sulla pancia di Baloo, gli occhi ipnotici del pitone Kaa e la maestosa parata degli elefanti”.

Che cosa pensate del fatto che Il Libro della Giungla avrà un sequel?

Articoli Correlati