Levante in concerto a Beck’s Unacademy a Milano: ecco come è andata

di Alberto Muraro

Chi è Claudia Lagona, in arte Levante? È un’artista innanzitutto. Poi viene tutto il resto, dove con “resto” mi riferisco a quell’immagine da cantautrice un po’ indie che un paio d’estati fa esplose con il singolo Alfonso (caratterizzato dal celeberrimo ritornello tormentone “che vita di m****a!”), un’etichetta riduttiva che indubbiamente le va già molto stretta. Sì, perché Levante è molto di più: Levante sa scrivere e sa soprattutto cantare e tutto questo ce l’ha ampiamente dimostrato ieri sera durante il bellissimo set live tenuto alla chiatta della Beck’s Unacademy, nel cuore dei Navigli a Milano.

Il concerto, durato circa un’oretta, è stato un piacevole excursus musicale fra il primo (Manuale Distruzione) e il secondo (Abbi cura di te) disco dell’artista siciliana, intervallato dagli applausi scrocianti del numeroso pubblico raccolto sul ciglio del Naviglio e dall’insopportabile ronzare delle immancabili zanzare meneghine, che ci volavano intorno come fossero un’inquietante nube: insetti (e scherzi) a parte, Levante è riuscita ad incantarci a dir poco, grazie ad una voce intensa e precisa (che rasenta la perfezione del disco, capacità rara) e una sensualità e una presenza scenica invidiabile Una decina i brani in scaletta, fra i quali spiccano il secondo singolo del nuovo disco Le Lacrime non macchiano, già conosciuto a memoria da tutto il pubblico, l’apertura della toccante Abbi cura di te, l’intensità di Ciao per sempre, l’immancabile e già citata Alfonso e, dulcis in fundo, Memo.

Un concerto splendido, che mi ha confermato quanto possa essere bella la musica, soprattutto quanto viene da un cuore puro e profondamente appassionato come quello di Levante, artista poliedrica, originale e, per di più, molto bella. E poi mi hanno offerto pure una birra gratis, cosa volere di più dalla vita?

Guardate qui sopra la gallery del concerto di Levante alla Beck’s Unacademy! Qui sotto invece trovate tutti i video della serata!

Che vita di merda, proprio #levante #becksunacademy

A post shared by Alberto Muraro (@alberto_mura) on

Il concerto di #Levante si chiude con Memo #becksunacademy

A post shared by Alberto Muraro (@alberto_mura) on

Articoli Correlati