Levante: ecco il testo di Antonio, la canzone dedicata a Diodato

di Alberto Muraro
levante

In questi giorni successivi al Festival di Sanremo 2020 si sta facendo un gran parlare della storia d’amore, ormai giunta al termine, fra Diodato e Levante. I due artisti in gara alla 70° edizione della Kermesse canora sono infatti stati insieme per circa un paio di anni e hanno entrambi partecipato al Festival.

Come spesso accade in queste occasioni, sono in molti i romantici a sperare in un ritorno di fiamma. E questo è vero a maggior ragione in considerazione del fatto che entrambi di recente si sono reciprocamente dedicati dei pezzi. Come vi abbiamo raccontato qui su Ginger Generation, Diodato ha scritto per Levante un brano nel disco Che vita meravigliosa.

Levante, a sua volta, ha scritto per Diodato (vero nome Antonio Diodato) il brano Antonio, inserito in Magmamemoria MMX, la riedizione del disco di Levante con Tikibombom, la canzone di Sanremo.

levante

Qui sotto trovate l’audio e il testo di Antonio di Levante.

Antonio, lo sai benissimo
Antonio, lo sai benissimo, mi piaci tu
Non ti chiedo giurami per sempre
L’amore non esiste
Nel futuro prossimo sorge al mattino
E muore in questo ciclo cosmico
Niente di più

Col cuore ho raggiunto il massimo
In una notte di un settembre tragico
Sei stato tu a salvarmi da un tombino cieco
Ora ci vedo bene da così vicino
Lo so non siamo uno, ma due di due è sicuro
Vai avanti tu?
Vai avanti tu?

Tu, nell’alba che non si dimentica
L’eco infinita che fa un bacio quando esplode in una vita vuota
Sembra meravigliosa
Tu, il battito che non rallenta mai
Quanto rumore fa un sospiro dentro a un corpo solo
Se apro le braccia volo

Antonio, mi fai benissimo
Antonio, mi fai benissimo, bene così
Ma non chiedermi perché è successo
L’amore ti succede senza spiegazioni
Esci di casa dispari e ritorni pari
Minore di tre
Tu, nell’alba che non si dimentica
L’eco infinita che fa un bacio quando esplode in una vita vuota
Sembra meravigliosa
Tu, il battito che non rallenta mai
Quanto rumore fa un sospiro dentro a un corpo solo
Se apro le braccia volo

Se apro le braccia volo X3

Tu, il tempo è tutto un istante
Non è mai ora di lasciarsi a
Solitudini violente e fingere che non fa niente
Tu, la mia preghiera costante
Lo sai che ce la faccio sempre
E corro il rischio di cadere e farmi male
E farmi male e farmi amare

Antonio lo sai benissimo
Antonio lo sai benissimo mi piaci tu

Articoli Correlati