Landes Musiques Amplifiées

di admin

Intervista agli organizzatori di Landes Musiques Amplifiées
Iniziativa francese per la musica dal vivo gemellata con il Tour Music Fest in Italia

Dalla Francia all’Italia per sviluppare un network primo in Europa, per lavorare insieme con le nuove sonorita’ europee…da cosa nasce la necessita’ di unirsi sul fronte della musica (emergente)?
La realizzazione di un canale di lavoro ci sembra essenziale. E’ necessario costruire delle passerelle attive tra gli attori, gruppi, organizzatori e associazioni che operano nella musica emergente.
LMA lavora sullo scambio in network, ma non ancora a livello internazionale. Questa esperienza con il Tour Music Fest darà finalmente l’occasione ai gruppi che parteciperanno allo scambio di confrontarsi davanti a palcoscenici diversi. Pochi giovani gruppi hanno l’occasione di esportarsi e questa unione è la prima del genere.

Quali sono le attuali caratteristiche del panorama musicale francese? Generi, possibilita’, influenze…
Il panorama musicale francese ostenta una diversità e una varietà importanti. Attualmente la tendenza è orientata  verso la chanson francese (francofona) con artisti affermati come Cali, Benabar, Rennar Luce.
Da notare,d’altra parte, il forte successo dei reality show musicali che in Francia sono molto seguiti. Ciò dà una falsa immagine ai giovani aspiranti artisti che sognano il successo rapidamente senza
studio, lavoro e gavetta.
Questo scambio permette una vera alternativa agli artisti che vogliono confrontarsi con la realtà effettiva, a prescindere da facili illusioni mediatiche.

E il mercato discografico come si sviluppa? Quanto spazio e’ destinato ai giovani emergenti e alle nuove proposte?
L’industria discografica è ufficialmente in crisi in Francia. Gli artisti non esitano ad autoprodursi e il numero di album è significativo. Questo non permette alle case discografiche di reinvestire i guadagni sui giovani gruppi.
E’ infatti difficile per le giovani leve trovare uno spazio e un contratto in una casa discografica, pochi ci riescono. E’ comunque un percorso di duro lavoro dove pochi tagliano il traguardo.

Speriamo di farcela unendo le forze!!

Articoli Correlati