Kesha ringrazia per il sostegno e da la sua versione dei fatti!

di Laura Boni

Dopo la decisione del tribunale riguardo al suo caso e il conseguente sostegno da parte di fan e star (leggi qui se non sai cosa è successo), Kesha ha rilasciato una dichiarazione ufficiale per ringraziare tutti per il sostegno e chiarire una volte per tutte perché ha deciso di iniziare la sua battaglia contro Dr Luke e Sony.

Leggi tutta la dichiarazione di Kesha:

“Sono profondamente colpita e grata per tutto il sostegno che ho ricevuto. Le mie parole non possono esprimere le emozioni che sta provando leggendo ed osservando il modo straordinario in cui tutti mi sono vicini. Non  riesco a credere che così tante persone in giro per il mondo hanno speso del tempo per sostenermi e volermi bene. Altri artisti hanno messo a rischio le loro stesse carriere per sostenermi, vi sarò per sempre grata“.

“Quello che ho sempre voluto è poter fare musica senza essere spaventata, impaurita o abusata. Non ho mai voluto rinegoziare il mio contratto discografico – non ho mai cercato un contratto più grande o migliore. Si tratta di essere libera dal mio aguzzino. Sarei felice di lavorare con la Sony se loro facessero la cosa giusta e mi liberassero dai legami contrattuali che mi legano alla persona che ha abusato di me”

“Penso a tutte le ragazze giovani di oggi. Non voglio che la mia futura figlia, vostra figlia o altre persone abbiano paura di essere punite se parlano apertamente degli abusi che hanno subito, soprattutto se il loro oppressore è in una posizione di potere. Sfortunatamente non penso che il mio caso stia dando alle persone che sono state abusate la sicurezza necessaria per parlare. Ma voglio dire che, se hai subito abusi, per favore non aver paura di dirlo. Ci sono luoghi dove puoi sentirti al sicuro. Ci sono persone che possono aiutarti. Io su tutti, starò dalla tua parte e ti guarderò le spalle. So come ci si sente e non mi dimenticherò di combattere per te come dei perfetti estranei hanno fatto per me“.

 

Ecco la versione originale della dichiarazione di Kesha su Facebook: 

I’m so, so beyond humbled and thankful for all of the support I’vereceived from everyone. Words cannot really express…

Pubblicato da Kesha su Mercoledì 24 febbraio 2016

Articoli Correlati