Katy Perry stellare al Super Bowl 2015: Video

di Laura Boni

Missione compiuta! Katy Perry aveva promesso uno show senza precedenti e ha mantenuto superato tutte le aspettative; la reginetta del pop ha illuminato a giorno lo stadio di Glendale, in Arizona per i suoi 12 minuti dell’Halfitme Show della XLIX (49°) edizione del Super Bowl. Sia dall’entrata su di una tigre meccanica, fino all’uscita trionfale tra i fuochi d’artificio, Katy Perry è stata vera è propria energia: la cantante americana ha iniziato lo spettacolo sulle note Roar, a cavallo dello spettacolare felino di metallo e un abito ricoperto di fiamme, ruggendo al pubblico in delirio del Super Bowl.

La seconda canzone in scaletta è stata Dark Horse, per la quale il palco si è trasformato in una scacchiera gigante, dove i suoi ballerini danzavano come pedine; il primo grande ospite è stato Lenny Kravitz che ha accompagnato la sua nuova “ragazza di fuoco” sulle note di una I Kissed a Girl in chiave rock. Completo cambio di scenografia e d’abito per le due super hit Teenage DreamCalifornia Gurls per le quali il campo da football si è trasformato in una spiaggia piena di squali, tavole da surf, palloni che ballavano intorno alla meno sobria delle pop star americane (ma noi la amiamo per questo!). Katy Perry adora gli effetti speciali e ha deciso di stupire fino in fondo il pubblico americano.

La cantante aveva annunciato un ospite molto speciale, una donna che avrebbe fatto impazzire i fan: detto fatto. Missy Elliot, la regina dell’hip hop, ha fatto il suo grande ritorno con un medley di Get Ur Freak On, Work It e Lose Control. Katy Perry si è trasformata in una fly girl per farle da corista e backup dancer. Lo spettacolo ha preso una dimensione sognate per il grande finale di Firework. La cantante risplende e vola sullo stadio come una stella cometa tra i fuochi d’artificio. Emozione pura!

Parlando della partita, i New England Patriots hanno portato a casa il titolo battendo i Seattle Seahawks, mentre John Legend ha cantato al piano America the beautiful. Il delicatissimo compito di intonare l’inno nazionale è stato deliziosamente portato a compimento da Idina Mendez, ormai regina indiscussa dell’universo grazie alla sua performance di Let It Go in Frozen.

Vi è piaciuto lo show di Katy Perry al Super Bowl?

Guarda il video dell’Halfitme Show della XLIX edizione del Super Bowl:

Articoli Correlati