Justin Bieber razzista? Il cantante chiede scusa per il suo passato

di Alberto Muraro
justin bieber

Justin Bieber ha nelle scorse ore condiviso un post su Instagram che ci ha molto commossi. Il cantante canadese ha infatti pubblicato delle parole davvero toccanti con le quali si è tenuto in dovere di scusarsi nei confronti dei fan. Perché, direte voi?

[smiling_video id=”107724″]

[/smiling_video]

 

È presto detto! Justin Bieber, a quanto pare, in passato si è reso protagonista di episodi di razzismo. Già, avete capito bene. Purtroppo, il cantante canadese ha pronunciato (ormai diverso tempo fa) delle parole delle quali si è pentito. Amaramente.

Ecco il post pubblicato da Justin Bieber sul suo profilo Instagram!

Quando ero più giovane non ero consapevole di certe cose e mi sono ritrovato a pronunciare cose terribili senza comprendere davvero la potenza delle mie parole. Il razzismo esiste ancora e voglio usare la mia voce per ricordare che siamo tutti esseri umani e siamo uguali di fronte a Dio..

justin bieber

L’artista, evidentemente, sta cercando di redimersi per ciò che ha fatto e detto un tempo. Sappiamo benissimo che Justin, almeno per quanto riguarda i primi anni di carriera, non è stato uno stinco di santo. Ci ricordiamo tutti dei litigi con i paparazzi, dei tira e molla con Selena Gomez, e di molte altre vicende nelle quali si è trovato invischiato. Per fortuna, ora Justin Bieber è una persona diversa, una persona migliore e questo, probabilmente, è legato anche al suo recente avvicinamento alla religione.

Justin, vi ricordiamo, è attualmente al lavoro sul suo nuovo disco. Siamo tutti in attesa dell’album successore di Purpose, pubblicato nel 2015. A quanto pare, Justin avrebbe in serbo per noi un progetto discografico dal sapore R&B, magari un po’ in stile Journal. Tuttavia, Justin non ci ha fornito particolari informazioni sul nuovo disco. Sfoghi a parte, infatti, il cantante si è focalizzato soprattutto sulla pubblicazione di post dedicati alla moglie Hailey Baldwin.

Articoli Correlati