Justin Bieber posticipa il Changes Tour per il Coronavirus

di Roberta Marciano
justin bieber

Prima ha dovuto spostare alcune delle date in arene più piccole per i pochi biglietti venduti, adesso ha posticipato l’intero tour. Poco fortunato questo 2020 per Justin Bieber che si è visto costretto a posticipare (a data da destinarsi) il suo Changes Tour.

Con uno statement pubblicato sul suo canale Instagram Ufficiale, Juss ha voluto far sapere ai fan di aver scelto di posticipare l’intero tour. Come ben saprete il cantante aveva annunciato soltanto le date del tour americano ma con tutta probabilità aveva già programmato delle date in UK e Europa anche se queste non sono mai state annunciate e potrebbero slittare ormai alla fine del 2021. Con tutta probabilità, visto che il tour in USA era previsto fino a settembre, si svolgerà all’inizio del nuovo anno.

Ecco le parole di Justin Bieber

La salute e il benessere dei miei fan, del mio team e dell’intera crew sono la cosa più importante per me. Il mondo è un posto spaventoso ma risolveremo tutto insieme. State salvi e ci vedremo presto.

La decisione di posticipare l’imminente tour è dovuta anche all’impossibilità del cantante e dell’intera crew di fare le prove in questo periodo. Anche la loro sicurezza è molto importante e non avrebbero modo di prepararsi a dovere. Oltre che in questo momento storico sarebbe impensabile riempire degli Stadi con milioni di persone, in un periodo così delicato e pericoloso. Justin però ha assicurato che tutti i suoi fan riceveranno presto notizie sulle nuove date e chiunque abbia acquistato i biglietti potrà tenerli per quando saranno rischedulate le nuove date.

 

Cosa ne pensate della decisione di Justin Bieber di posticipare il suo Changes Tour?

 

Articoli Correlati