J. K. Rowling scrive ancora

di admin

In occasione del suo 43esimo compleanno J.K. Rowling ha annunciato l’uscita a dicembre della raccolta I racconti di Beedle il Bardo, un titolo non nuovo per gli appasionati della saga di Harry Potter, di cui la Rowling è creatrice: nell’ultimo volume "Harry Potter e i doni della morte", infatti, La sconfitta di Lord Voltemort è possibile solo grazie al segreto contenuto nel "libro del Bardo" che il professor Silente lascia in eredità alla streghetta Hermione.


Le edizioni dei Racconti di Beedle il Bardo
Il libro, in realtà, non è del tutto inedito: l’autice Rowling, infatti, ne ha diffuso sette copie nel dicembre scorso, manoscritte e illustrate da lei stessa, rilegate in cuoio e argento. 6 copie sono state regalate dalla scrittrice agli amici più cari, che le sono stati vicini durante la stesura della saga di Harry Potter,, mentre una è stata messa all’asta per beneficenza e acquistata dalla libreria online Amazon alla "modica" cifra di due milioni di sterline.

La nuova edizione, che vedremo nelle librerie dal 4 dicembre, è composta da 5 favole – compresa quella che nasconde la chiave per uccidere Lord Voldemort – "tradotte dalla scrittura runica dalla strega Hermione e annotate dal professor Silente", come ha confermato la stessa Rowling. Il volume sarà disponibile solo in lingua inglese (per ora non sono previste traduzioni in italiano), distribuite dalla casa editrice inglese Bloomsbury e dall’americana Scholastic. Non un grave problema per i fan di Harry Potter, che hanno imparato l’inglese anche a suon di prime edizioni in lingua originale.

Harry Potter non è ancora finito?
Alla notizia dell’uscita de I racconti di Beedle il Bardo come non pensare alla saga del Signore degli Anelli, che ha appassionato a tal punto i suoi lettori da convincere l’autore J.R.R. tolkien a scrivere ulteriori libri che approfondissero la storia e l’ambientazione fantastica della Terra di Mezzo?
Scommettiamo che J.K. Rowling, divenuta una delle donne più ricche al mondo grazie ai suoi libri su Harry Potter, non smetterà di emozionarci e di accontentare i fan del maghetto con nuove avventure e spiegazioni sulla storia ormai conclusa. Intanto, visto che la scrittrice non può non dirsi benestante, ha deciso di destinare i proventi dalla vendita di tutte le edizioni de I racconti di Beedle il Bardo alla fondo da lei creato per aiutare i bambini che vivono in tutti gli orfanotrofi d’Europa. Brava!

Nell’attesa dell’uscita de I racconti di Beedle il Bardo, eccovi il trailer del film Harry Potter e il principe mezzosangue, che potremo vedere al cinema dal 21 novembre.

Articoli Correlati