Il vincitore di Amici 7 è Marco Carta!!!

di admin

Moro, sorridente e con un forte accento sardo: sono tre le caratteristiche che hanno fatto innamorare l’Italia di Marco Carta. Un ragazzo che ha dovuto combattere con la solitudine e ne ha tratto una determinazione e una forza interiore senza pari. Da piccolo ha perso prima il padre e dopo due anni anche la madre ritrovandosi ad avere come unica famiglia una nonna. Un trauma che ha segnato la sua vita e che lo ha fatto crescere molto più in fretta dei suoi coetanei e che forse gli ha dato quella forza necessaria per realizzare un sogno, il “suo” sogno. All’età di 16 anni ha lasciato la terza superiore e ha iniziato a lavorare come parrucchiere nel negozio della zia. Ma la sua passione per il canto lo ha portato da prima a esibirsi nei pianobar, poi in trasmissioni di Tv locali e alla fine ad Amici.
 
Marco si è aggiudicato così il premio di 300.000 euro e una borsa di studio del periodo di un anno a New York. La commissione della stampa ha assegnato inoltre un premio della critica dell’ammontare di 50.000 euro a Francesco, che si è sempre distinto, oltre che per il suo grande talento, anche per la sua personalità. Il ragazzo, infatti, si è sempre comportato in modo gentile ed educato.
La commissione era composta dall’opinionista Platinette e dai professori Luca Jurman, Grazia Di Michele, Fabrizio Palma, Garrison Rochelle, Steve La Chance, Alessandra Celentano, Maura Paparo, Paolo Asso, Patrick Rossi Gastaldi e Fioretta Mari. Tra gli ospiti d’eccezione Raffaella Carrà (ma solo per il Tg5: che bufala giornalistica!), Carla Fracci, Rudi Zerbi (presidente della Sony), altri discografici e Saverio Marconi. C’erano inoltre anche i ragazzi di quest’edizione e Federico Angelucci, vincitore della sesta edizione di Amici.
 
In questa finale abbiamo potuto vedere il più bel Rvm di questa edizione, con un incontenibile Fiorello

Il primo eliminato della finale è stato Francesco Mariottini, 21 anni, di Jesi. Bellissimo ed elegante, aveva confessato a Chi. "Per me la danza è tutto e per diventare un grande ballerino, all’altezza di Roberto Bolle che ammiro, farei qualsiasi sacrificio. Ho alle spalle qualche esperienza teatrale ma non mi sento ancora un professionista: ho ancora molto da imparare. Sono single, perchè penso, almeno per ora, che la concentrazione richiesta dal mio lavoro ostacolerebbe una storia importante. La danza mi riempie la vita ma a 14 anni, quando ho lasciato la famiglia per studiare a Milano, mi sono sentito molto solo".

Il secondo eliminato è stato Pasqualino Maione, 23 anni, al settimo cielo per l’amore che il pubblico gli ha dimostrato in queste ultime puntate di Amici. In un intervista rilasciata al settimanale Chi aveva raccontato "Per essere arrivato in semifinale ho già vinto. Sono nato a Waiblingen, in Germania, dove mio padre era emigrato per cercare lavoro. Quando avevo 9 anni siamo tornati in Italia, stabilendoci a Cicciano, in provincia di Napoli, e già allora cantavo. Mi sono dedicato con gioia al volontariato perchè sono partecipe dei problemi degli altri ma penso anche a me stesso e sarei felice di sfondare. A scuola ho legato soprattutto con Roberta. A livello artistico, siamo innamorati l’uno dell’altra e speriamo in futuro di lavorare insieme".
Terza ed ultima eliminata è infine Roberta Bonanno, grande rivelazione di questa edizione. Nata a Gaggiano, già tre anni fa si era presentata ai provini del Talent Show ma  era stata rifiutata dopo tre prove. Questo la portò inizialmente a non voler più cantare ma dopo tre anni eccola alla finale di Amici, amata dal pubblico e da chi se ne intende di musica come Platinette. sconfitta soltanto dal "fascino" di Marco può consolarsi con i complimenti di Rudy Zerbi, direttore generale della Sony Bmg Italia, che dichiara inoltre di voler avviare con lei un progetto discografico.

Articoli Correlati