Grammy 2017: Katy Perry canta Chained to the rhythm (VIDEO!)

di Alice Giusti
katy perry grammy

Katy Perry si è esibita sul palco dei Grammy 2017 cantando per la prima volta live il suo nuovissimo singolo, Chained to the rhythm!

La Californian Gurl, con il suo nuovo colore dei capelli biondo platino, ha indossato un tailleur bianco con reverse nero molto elegante e occhiali da sole, cantando il suo brano in un’atmosfera che potremmo definire psichedelico-chic. Katy Perry, infatti, ha voluto come scenografia una casa bianca, da cui è emersa all’inizio del brano e su cui venivano proiettati le nuvole e i colori del cielo, inizialmente celeste, per poi cambiare colore e diventare rosa e sempre più arcobaleno.

Katy Perry non è tra i nominati ai Grammy 2017 perché non ha avuto album negli ultimi tre anni. La sua performance è avvenuta dopo quella di Adele, che ha aperto la cerimonia, Lukas Graham e Kelsea Ballerini, Beyoncé con il pancione e Bruno Mars.

Il singolo Chained to the rhythm è uscito il 10 febbraio, annunciato dalla stessa Katy Perry, tramite i suoi canali social, le pagine fan ufficiali che la seguono e la rivista Billboard, modificando le immagini dei suoi profili e sfoggiando un nuovo taglio e colore di capelli biondo e mosso. La canzone è una speciale collaborazione con il cantante reggae Skip Marley.

Erano ormai 3 anni (eccezion fatta per il buzz single Rise) che Katy non si faceva sentire: nell’ottobre 2013 era infatti uscito Prism, un disco capace di vendere in tutto il mondo più di 4 milioni di copie.

Sul red carpet della 59° edizione dei Grammy Katy Perry, aveva indossato un outfit totalmente diverso da quello sfoggiato per l’esibizione. Per il red carpet, la cantante ha scelto un abito stile anni ’20 rinterpretato in chiave moderna, a maniche lunghe e dal collo alto, con la parte superiore interamente argentata e glitterata e la gonna in frange rosa antico.

Ecco il video dell’esibizione di Katy Perry ai Grammy 2017:


Vi è piaciuta l’esibizione di Katy Perry ai Grammy 2017?

Articoli Correlati