Glee: Riassunto dell’episodio 4×13 – Diva

di Laura Boni

Le Dive. In Glee di dive che ne sono sempre state tante: Rachel, Santana, Mercedes e Kurt, ma se tutti questi si sono diplomati, chi ha il carisma necessario per portare le Nuove Direzioni alla vittoria alle Regionali? Se lo chiede Finn (Cory Monteith) nella puntata, 4×13 – Diva, che, insieme ad Emma (Jayma Mays), indice un settimana dedicata all’essere Diva. Vi è piaciuta la puntata?

Episodio 4×13 – Diva:

Le Regionali si avvicinano e Finn è preoccupato che la mancanza di vere e proprie dive all’interno del glee club potrebbe essere deleterio per la gara; Emma lo convince del fatto che lui è un bravo insegnante e che deve solo mettere alla prova i suoi artisti per tirar fuori grinta e capacità. Nasce così la Diva Week. In prima linea per dimostrare le proprie doti da diva ci sono Tina (Jenna Ushkowitz), Blaine (Darren Criss), Unique, Brittany (Heather Morris) e sembra anche Marley  (Melissa Benoist) e Kitty (Becca Tobin), anche se non ne sono molto convinte e questo ci porta ad una opulenta performance di Diva di Beyonce. A New York, invece, una diva insopportabile sta disturbando Kurt (Chris Colfer), Rachel! Da quando ha vinto lo showcase di Natale (e secondo noi da quando sta con Brody), il personaggio di Lea Michele si atteggia a regina dei Broadway e viene assecondata da una schiera di adulatori. Per ritrovare la dignità, e la sua migliore amica, Kurt decide di sfidarla in un combattimento notturno all’ultima nota cantando Bring Him Home, tratto da Les Misebles, in origine cantata da un uomo; nonostante una prova indimenticabile di Rachel, Kurt vince di misura e lei cade in depressione; più che per la sconfitta, è abbattuta dal fatto che la Diva dentro di lei la porta a fare scelte sbagliate, Kurt le spiega che essere diva non è negativo, ma deve limitare i comportamenti insopportabili e, per aiutarla a riprendersi, la iscrive per i provini per Funny Girl, suo musical preferito. Come dimenticare quando ha cantato Don’t Rain On My Parade! Al McKinley, intanto, si continua con le esibizioni da dive, quella di Darren Criss è da manuale, quando appare Santana (Naya Rivera), per dare prova di come si esibisce una vera diva. Sue (Jane Lynch) si pone la domanda che tutti noi ci facciamo: ma questi ex alunni hanno il teletrasporto per apparire sempre all’improvviso in Ohio?! In realtà la ragazza ha scoperto la storia tra Britney e Sam (Chord Overstreet) e vuole dimostrare alla ex che lei è la migliore. Niente da fare Bram is still on! Tina, intanto, è ancora impegnata con la sua ridicola cotta per Blaine e lo accudisce mentre è malato, lui. che ovviamente non è attratto da lei, non le dà le attenzioni che vorrebbe; così Tina si mette il completino da Madonna e conquista tutti con una performance incredibile. E’ lei la vincitrice di Diva week! Finalmente un riconoscimento. Alla fine della settimana Finn aiuta una Emma in crisi esistenziale a organizzare i dettagli del matrimonio; lui le assicura che l’aiuterà e per calmarla la bacia. What?! Questa settimana prossima si sposa…mah! Santana, che scopriamo aver lasciato l’università, decide di dare un senso alla sua vita e con una perfetta canzone di addio/nuovo inizio arriva dove era destinata ad essere: New York! “Mi trasferisco qui” dice a Rachele e Kurt sconvolti.

Canzoni di questo episodio:

Diva (Beyoncé) – cantata dalle ragazze delle New Directions e Blaine
Don’t Stop Me Now (Queen) – cantata da Blaine
Nutbush City Limits (Ike e Tina Turner) – cantata da Santana
Make No Mistake (She’s Mine) (Barbra Streisand e Kim Carnes) – cantata da Sam e Santana
Hung Up (Madonna) – cantata da Tina
Girl On Fire (Alice Keys) – cantata da Santana
Bring Him Home (Les Misérables) – cantata da Rachel e Kurt

 

Articoli Correlati