GingerGeneration.it intervista Álvaro Soler: “Non sono (soltanto) un tipo da tormentone estivo!”

di Alberto Muraro

Io e Álvaro Soler siamo BFF, Bestfriends forever. Sarà che l’ho un po’ scoperto io girovagando per la iTunes Chart lo scorso aprile, sarà che è mezzo spagnolo e parla una (vabbé, facciamo anche qualche) lingua che io amo alla follia, sarà anche che alla fine è un po’ il fratellino simpatico con cui puoi parlare di musica per ore, anche se lo invidi da morire perché lui, al contrario di te, non verrà mai male in un selfie. Il buon Álvaro l’ho rivisto poche ore fa nel corso di un incontro stampa con i giornalisti in occasione dell’uscita del suo ultimo singolo, intitolato Sofia, un inno alla gioia di vivere perfetto per l’estate. Facciamo, però, a questo punto, una dovuta precisazione.

Durante l’intervista, durata circa una ventina di minuti, l’artista che lo scorso anno ha scalato le classifiche con El Mismo Sol ha rivelato fra le altre cose che, no, non scrive i pezzi soltanto per la stagione estiva, ma che l’ispirazione “gli viene quando gli viene” e dietro la sua musica non c’è nessun piano specifico, anche se nel nostro paese poteva apparire come il one-hit wonder della situazione. Il suo ultimo, bellissimo singolo Sofia in questo senso è un inno alla gioia di vivere dedicato a, potenzialmente, tutte le ragazze del mondo, un brano leggero dal ritornello assassino che è già nella lista dei 10 tormentoni più belli dell’estate 2016.

Io, personalmente, avevo grande curiosità di sapere perché un brano così forte non è entrato a far parte dell’ultimo Eurovision Song Contest, in programma a maggio a Stoccolma: il buon Álvaro mi ha risposto che non ne avrebbe mai avuto il tempo, visto e considerato il considerevole numero di impegni che l’hanno tenuto occupato negli ultimi mesi. E sono stati tanti: dal Coca Cola Summer Festival (evento in cui, per la prima volta, si è sentito davvero una star inseguita dalle fan), la promozione del suo primo disco Eterno Agosto, la sorprendente collaborazione con la regina del latin pop Jennifer Lopez.

Progetti futuri, invece, ne abbiamo? La risposta ovviamente è sì: Eterno Agosto uscirà il prossimo 15 luglio in una ri-edition speciale, contenente Sofia e altri tre o quattro brani inediti; il cantante spagnolo ha inoltre in serbo per i fan italiani una nuova versione del disco che, con ogni probabilità, dovrebbe contenere una collaborazione con uno dei nostri artisti, forse Emma Marrone.

Mi sento a questo punto in dovere di ringraziare il mio amico Álvaro Soler almeno per due motivi: numero uno è che mi ha fatto uscire prima dall’ufficio per ascoltare due versioni acustiche di El Mismo Sol e Sofia che ho apprezzato tantissimo. Numero due perché, nonostqnte la sua presenza ingombrante, nel selfie dopo tutto non sono venuto poi così male.

Che ne pensate di Sofia di Álvaro Soler?

Articoli Correlati