Game of Thrones 8 – Emilia Clarke commenta il finale di Daenerys!

di Elisa Baroni
game of thrones

Game of Thrones, che continua a battere record, si è concluso domenica. Nell’ultimo episodio (leggi la recensione) abbiamo scoperto il triste destino di Daenerys. Emilia Clarke ha commentato il finale del suo personaggio. Ecco che cosa ha detto!

L’attrice ha riletto più e più volte il copione, ripetendo in continuazione “Cosa!?”, ha raccontato a EW. Perché? Soprattutto perchè succedeva all’improvviso. Ero esterrefatta. Non me lo aspettavo proprio. Clarke ricorda di aver ricevuto elettronicamente le sceneggiature appena atterrata a Heathrow. Quasi svenne. Una volta a casa: Ho creato la giusta atmosfera. Ho preso la mia tazza di tè, ho preparato fisicamente lo spazio e poi ho iniziato a leggere.

Pagina dopo pagina ha preso consapevolezza dell’ultimo difficile di Daenerys in Game od thrones. L’arrivo a Grande Inverno e lo scetticismo di Sansa, la scoperta della parentela e della legittimità al trono di Jon Snow, la morte di Ser Jorah seguita da quella della sua amica Missandei, il tradimento di Lord Varys e poi la morte inflittale da Jon. Ho pianto, ammette Emilia Clarke. L’evoluzione da eroina a folle sterminatrice di civili è stato un passaggio del finale che ha fatto discutere.

Parte davvero con le migliori intenzioni, Daenerys spera davvero che non ci sia qualcosa che possa affondare i suoi più grandi piani. Il problema è che lei agli Stark non piace e se ne accorge. Si dice ‘Ok, unica possibilità’. Dà loro questa possibilità, ma le cose non funzionano. A quel punto è andata troppo oltre per poter tornare indietro. Ha già ucciso troppe persone.

Sentivo che Daenerys sarebbe morta. 

Non poteva più cambiare direzione, era troppo. Uno a uno, vedi tutti questi legami che vengono tagliati. E alla fine c’è quest’ultimo legame a cui lei tiene: c’è un ragazzo, e lei pensa, “Mi ama, e penso che sia abbastanza”. È quella speranza che finalmente ci sia qualcuno che la accetta per tutto ciò che è… solo che lui non la accetta. Inoltre, la perdita della sua unica vera amica Missandei la sconvolge.  Non c’è più niente che non farebbe, ha detto l’attrice de Il trono di spade.

Pensavo che sarebbe morta. Sento che si sono presi cura del personaggio, in questo senso. Si tratta di un finale davvero meraviglioso e toccante. Spero che, negli ultimi momenti, mentre muore, quello che le persone vedano sia che c’è ancora della vulnerabilità, c’è ancora la ragazzina della stagione 1. Riuscite a vederla? È proprio lì. E ora, invece, ecco, Daenerys non c’è più.

E voi, avete visto la stagione finale di Game of Thrones? Cosa ne pensate?

Articoli Correlati