Federica Carta e Random: il significato di Morositas

di Giovanna Codella
Federica Carta Random

Federica Carta, sempre più forte e consapevole, trasforma la rabbia e la delusione per una storia d’amore finita in un brano ritmato che alterna sonorità anni ‘50 al rap.

Morositas, disponibile da venerdì 18 settembre, è il suo nuovo singolo feat. Random ed è possibile presalvarlo a questo link .

Morositas racconta l’amaro che una storia travagliata lascia inesorabilmente in bocca e di quelle notti passate a mangiare caramelle. Un’unica nota dolce che scalda il cuore ma che non basta mai a lasciarsi definitivamente le delusioni alle spalle.

Tornano a bussare alla porta dei ricordi di Federica gli attriti di una storia d’amore finita, fatta di continui tira e molla e ferite ancora aperte. Solo all’alba, dopo un’intera notte passata a sfogarsi e a riflettere, l’ultima Morosita sembra darle la forza di reagire.

La nuova Federica Carta

Il legame tra la Federica di oggi e quella di ieri, tra passato e attualità, trova un senso sia nella narrazione che nelle sonorità del brano. Rabbia e delusione si fondono con l’esigenza di ritornare a vivere in un sound fresco che ci riporta in maniera efficace agli anni ‘50.

Pur rimanendo saldo all’immaginario moderno, grazie alle incisive strofe rap di Random (Emanuele Caso), giovane artista multiplatino che in un solo anno ha scalato le classifiche radiofoniche e raggiunto numeri da record.

Morositas è prodotta da Katoo (Francesco Catitti), con cui l’artista ha già collaborato in Easy e Bullshit. Brani, questi, in cui Federica Carta si rivela più matura e sicura di sé stessa.

Lo ha dimostrato anche nella sua ultima collaborazione con la rapper Chadia Rodriguez in Bella così che ha totalizzato 8 milioni di stream, 12 milioni di view e oltre 100 mila video su TikTok. Il brano punta i riflettori su un tema delicato come quello del body-shaming che la stessa Chadia ha vissuto in prima persona.

Articoli Correlati