Esami di maturità 2010: l'alimentazione corretta per affrontare gli esami di Stato

di admin

Stressati? Crisi di panico? Ansia? Lo stomaco che si chiude? Non preoccupatevi, è normale. La maturità è anche questo, ma a tutto c’è un rimedio. Ecco qualche sana e intelligente mossa per restare in forma e mantenere la testa lucida anche in questo periodo di duro e pesante sforzo mentale.
Prima regola: non demoralizzatevi e non andate in letargo rinchiudendovi completamente in casa. Vi proponiamo qui di seguito qualche mossa infallibile per vincere la pressione di questi giorni e prendere in mano la situazione!

Cose da evitare

1) Non abusate del caffè! Non convincetevi del famoso mito caffeina pensando che vi possa tenere più arzilli e svegli perchè, il caffè, come è ben saputo se consumato in dosi eccessive, ha anche i suoi effetti controproducenti e tra questi il fatto di provocare tacchicardia e eccitamento! Effetti altamente sconsigliati che portano ad agitarvi e a stressarvi maggiormente. Prendetene in giusta dose
2) Non pensate di saltare i pasti con la scusa di guadagnare tempo o che non avete molta fame. L’ansia potrebbe poi farvi mangiare di tutto e in modo scombinato. L’ideale sono 5 pasti al giorno nutrienti e leggeri, distribuiti lungo l’arco della giornata.
3) Evitate di mangiare cibi pesanti o troppo conditi, difficili da digerire. Quindi niente sacchetti di patatine, cioccolata o bibite gasate. Questo tipo di cibi favorisce l’insonnia, impedendovi di mantenere alto il livello di concentrazione. Preferite un regime alimentare equilibrato, sano e leggero.
4) Non studiate di notte o fino ad orari impossibili. Non fate le ore piccole a causa dello studio. Piuttosto fate tante pausette durante il giorno per staccare tra un ripasso e l’altro in modo da rilassarvi, senza esagerare con la durata della pausa.
5) Se la sera volete uscire per distrarvi insieme a qualche vostro amico, non tornate a casa troppo tradi e non eccedete coi vizi e il divertimento. Pensate prima al vostro dovere poi al piacere. Una volta superato lo scoglio della maturità, avrete tutta l’estate per recuperare!

Rimedi consigliati

1) Mangiate cibi sani e nutrienti come pane, pasta, riso, formaggi freschi, yogurt, latte, uova frutta e verdura. In quantità moderate anche dolci come gelati e biscotti. Questi cibi nutrienti e sani sono l’ideale per affrontare con energia lo studio impegnativo. Inoltre favoriscono il sonno e aiutano il corpo a mantenersi in forma e a rilassarsi.
2) Incominciate sempre da una buona e sana colazione, il pasto fondamentale di tutta la giornata. Meglio una colazione ricca di carboidrati integrali pieni di fibra. Anche biscotti o, in alternativa, fette biscottate o cereali con un cucchiaino di miele o marmellata, accompagnati da yogurt o latte. La colazione ideale che serve per rigenerare l’organismo e caricare mente e corpo di zuccheri e sana energia, utile per affrontare la dura giornata di studio e mantenere la memoria e l’attenzione in attività.
3) Fate un pò di allenamento per distrarvi giusto quel tanto che basta. Una passeggiata all’aria aperta sarà abbastanza per distrarvi un pò, rilassare la mente e ossigenare il cervello.
4) Bevete tanta acqua. L’acqua è una bevanda essenziale in questo duro periodo di prova e di caldo perchè vi permette di rimanere svegli e aiuta a mantenere alta la concentrazione.
5) Siate positivi e ottimisti. Evitate di essere troppo scontrosi, arrabbiati o ansiosi perchè certi sentimenti non fanno che rovinare il vostro umore rendendovi isterici. Affrontate il delicato e difficile clima della maturità con la dovuta calma, bilanciati da un sano equilibrio e da una forte motivazione!

Articoli Correlati